Filoncini alle olive

A volte ritornano…
ebbene sì, latito.. dal blog.. da voi..
mi mancate così tanto.. sappiate che vi guardo, vi seguo e vi leggo nelle pause veloci che ho.. per sapere di voi, per non “perdervi” e poi, lo ammetto, anche per prendere un po’ di idee per la preparazione della cena.. visto che di tempo per “pensare” ne ho poco, rubo le vostre di idee 😉
Anche se  non riesco lasciare commenti, sappiate che ci sono..
in tutta velocità vi voglio però lasciare una nuova ricettina..
ho preso “La magia dal forno” di Paul Hollywood.. incantata da tutte quelle foto stupende di lievitati. In alcune ricette, lo ammetto, apporterei (anzi, evitiamo il condizionale… apporto!) delle modifiche.. tipo meno lievito, più acqua.. etc etc, ma gli spunti sono davvero fantastici!
e poi sono in sintonia perfetta con il titolo di questo libro.. dentro quel forno avvengono delle vere e proprie magie, ancora oggi rimango affascinata dal mistero della lievitazione..
incantata davanti alla finestrella del forno a veder crescere, a volte esplodere, i panini infornati..
che meraviglia…

– Che ci mettiamo nella ciotola?? – 
…………………………
1 kg di farina molto forte (io Antiqua tipo 1)
20 g di sale
20 g di lievito secco (io 15 g)
800 ml di acqua tiepida
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva (io spremuta a freddo, biologico pugliese)
150/200 g di olive verdi ben sgocciolate e tamponate
semola di grano duro per la spianatoia
– Come li impastiamo questi ingredienti?? – 
…………………………
Vi riporto a pari passo quanto scritto nella ricetta… nella ciotola dell’impastatrice mettete la farina, poi aggiungete da un lato il sale e dall’altro il lievito. Unite a poco a poco 3/4 dell’acqua tiepida e iniziate ad impastare con la foglia a velocità 1. Quando l’impasto vi sembra essere abbastanza amalgamato, unite la rimanente acqua. Lasciate impastare per 5-8 minuti a velocità leggermente superiore finchè incorda. Amalgamate con un cucchiaio delicatamente le olive, poi formate un panetto che riporrete a lievitare in un contenitore unto d’olio evo finchè triplica di volume (almeno 1 ora e mezza.. io lasciato 2 e mezza).
Preparate la spianatoia con un po’ di farina 0 ed abbondante semola. Rovesciate l’impasto delicatamente (sarà un po’ appiccicoso) e fate qualche giro di pieghe per incorporare più aria possibile. Dopodichè stendete a formare un rettangolo. Partendo dal lato lungo, tagliate delle striscioline (approssimativamente 36) che poi allungherete ad una ad una fino a 22-25 cm di lunghezza. Disponetele ben distanziate in teglie foderate con carta forno e lasciate lievitare per altri 30-40 min (io 1 oretta). Infornate in forno preriscaldato a 250°C per 10-12 min (finchè faranno un rumore sordo battendo con le nocche nel lato sotto).
Lasciate raffreddare su una gratella…
Avrete dei saporitissimi filoncini, morbidi dentro e croccanti fuori…
io li adoro abbinati ad una zuppa semplice di verdure, poco speziata (loro sono molto saporiti) oppure un formaggio fresco delicato come la ricotta, i fiocchi di latte…
o da soli… 
unico neo? non mettetene troppi in tavola, li finirete tutti senza nemmeno accorgervene: danno dipendenza!
Potete ovviamente dimezzare le dosi (500 g di farina) se 36 filoncini sono troppi.. in ogni caso se li congelate, si mantengono perfettamente e poi basteranno 2-3 minuti in forno a regalare la stessa croccantezza e bontà di quelli appena sfornati!
Buona giornata tesori cari
baci
Luisa
Facebook Comments
LIEVITATI, LIEVITATI SALATI, PRODOTTI DA FORNO
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

18 Comments

  • Reply
    sandra pilacchi
    10 febbraio 2014 at 11:31

    io anche crudi li avrei mangiati questi filoncini… mannaggia che gola!!!
    bravissima Luisa!!!
    Sandra

  • Reply
    Any
    10 febbraio 2014 at 12:00

    Scommetto che sono così buoni che si mangiano così, a passa tempo! Non arrivano in tavola :))! Brava Luisa.

  • Reply
    Claudia
    10 febbraio 2014 at 12:45

    Luisa non preoccuparti.. l'importante è che tu stia bene… Buonissimi i filoncini alle olive .. baciotti e buon lunedì 🙂

  • Reply
    Mila
    10 febbraio 2014 at 13:18

    Ma buoniiii!

  • Reply
    Daniela
    10 febbraio 2014 at 13:44

    Buonissimi questi filoncini ed anche molto belli da vedere 🙂
    Buon inizio di settimana

  • Reply
    Valentina - La Pozione Segreta
    10 febbraio 2014 at 14:30

    Deliziosi…io adoro il pane alle olive!

  • Reply
    Mirtillo E Lampone
    10 febbraio 2014 at 16:19

    …a parte che sono perfetti, mi fanno venire una voglia matta di olive!!!! E di pane…e di uno di questi insomma!
    Un bacione Luisa, il tempo è tiranno per tutti, non preoccuparti!

  • Reply
    consuelo tognetti
    10 febbraio 2014 at 17:47

    Luisa, ma sono fantastici *___*
    Bravissima, 10 e lode ^_*
    la zia Consu

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    10 febbraio 2014 at 18:17

    Deliziosi!! E sono perfetti con le olive!! Bravissima!

  • Reply
    Chiara
    10 febbraio 2014 at 19:29

    Immagino il profumo!!
    Complimenti per le foto!
    Mi segno subito la ricetta perchè sono una "pane addicted" 😉
    Chiara

  • Reply
    staffetta in cucina
    10 febbraio 2014 at 22:07

    Semplicemente perfetti!
    Un abbraccio
    Tiziana

  • Reply
    sabina
    11 febbraio 2014 at 20:58

    ciao carissima, quanto tempo….ora però mi vergogno io, sono io quella che latita troppo….è così purtroppo, per un motivo o per l'altro ogni tanto si sparisce, ma poi si ritorna ed è questo quello che conta
    favolosi questi filoncini alle olive, è il pane che preferisco
    un bacione

  • Reply
    Ely
    12 febbraio 2014 at 13:25

    Non preoccuparti per la latitanza.. in questo periodo anche io latito, parecchio e con dispiacere, quindi stai tranquilla 🙂 Quando sei nel cuore di qualcuno, per davvero.. non verrai mai, mai comunque dimenticata! I tuoi filoncini sono eccezionali, da una vita non ne mangio più uno e mi hai messo la voglia di farli! Un bacionissimo

  • Reply
    Mirtilla
    12 febbraio 2014 at 14:54

    ti son venuti benissimo!!!
    da oggi ti seguo con vero piacere,Mirtilla
    http://www.angolocottura.com

  • Reply
    sississima
    12 febbraio 2014 at 17:21

    ma quanto son belliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii! Un abbraccio SILVIA

  • Reply
    Francesca P.
    13 febbraio 2014 at 14:44

    Cresce la lista delle forme del pane che voglio provare… nodini, panini piccoli tondi, ciabatta e adesso anche filoncini… 🙂

  • Reply
    Martina
    14 febbraio 2014 at 16:58

    Bellissimi, adoro il pane con le olive (rigorosamente intere!!) Da provare presto 🙂

  • Reply
    6manincucina.it
    4 aprile 2014 at 14:07

    Bellissime!! La dose delle olive è la conversione dei pesi dati nella ricetta originale?
    Claudia

  • Leave a Reply