Come devo allenarmi per dimagrire?

Come devo allenarmi per dimagrire?

Meglio l’allenamento ad alta intensità o la semplice passeggiata o corsetta?

Chiariamo cosa si intende per dimagrimento: non stiamo parlando di una perdita di peso ma di una diminuzione di massa adiposa (grassa) a favore di una parte magra (muscolatura) e precisiamo che ad un aumento di muscolatura non corrisponde per forza un aumento di volume muscolare (questo rispetta altre leggi).

Intanto occorre precisare che nel momento in cui andiamo ad allenarci lavoriamo sulla nostra parte magra (muscolatura) e non sulla parte adiposa (grassa).
Puntualizzazione importante per tener ben a mente cosa ci fa dimagrire…
Dobbiamo inoltre tener a mente che passiamo la maggior parte del nostro tempo dormendo (circa un terzo della nostra vita), lavorando, guardando la tv (quindi la produzione di energia è affidata ai mitocondri che, grazie all’ossigeno, bruciano i derivati dei macronutrienti) e solo una piccolissima parte la dedichiamo all’allenamento (da qui capiamo che quest’ultimo è piu utile per aiutarci a cambiare il nostro stato metabolico piuttosto che a ricercare il dimagrimento nelle 3 orette che ci dedichiamo alla settimana).

io-fitbness

Detto ciò vediamo tecnicamente in maniera abbastanza veloce che succede nel nostro organismo:
Nella nostra vita i carboidrati sono essenziali (come proteine e grassi) tanto da non poter sopravvivere senza perché esistono dei tessuti che si nutrono esclusivamente di zuccheri (motivo per cui anche a riposo produciamo acido lattico). A questo proposito entra in gioco l’insulina che ha il compito di controllare i picchi glicemici e mantenere corretta la glicemia nel sangue (quindi utilizzare correttamente gli zuccheri). Quando ciò non succede un insulina troppo elevata ammazza gli effetti lipolitici delle catecolamine e degli ormoni dimagranti.
Oltre a dover saper utilizzare bene gli zuccheri il nostro corpo deve anche saper utilizzare correttamente gli acidi grassi. Un valore elevato di trigliceridi comporta un elevato valore di zuccheri nel sangue e il compito di gestire i trigliceridi spetta ai mitocondri (che hanno anche altre funzioni). Maggiori e più grandi sono i mitocondri più aumenterà il consumo dei trigliceridi. Questo il punto di partenza per costruire il nostro allenamento, che non è legato al consumo calorico.
Il nostro organismo infatti non può resistere a lungo a deficit calorici e cerca in tutti i modi di tornare in pareggio. Ciò che ci preme quindi è riuscire ad ossidare correttamente zuccheri e grassi anche ingerendo una buona quantità di calorie.

Sulla base di ciò andiamo a vedere come meglio utilizzare l’attività aerobica al fine di Dimagrire:
abbiamo detto che il nostro obiettivo è quello di migliorare la densità mitocondriale al fine di gestire i trigliceridi. A questo proposito dobbiamo sapere che le componenti aerobiche nell’allenamento, vengono divise in centrali e periferiche.
La componente centrale ha la funzione di aumentare la quantità di sangue che il cuore riesce a mandare in periferia (gittata cardiaca) mentre la componente periferica va a migliorare la capacità dei muscoli di captare l’ossigeno e su questo punto dobbiamo focalizzarci.
Per raggiungere questo anziché fare un’attività aerobica leggera e di lunga durata dobbiamo aumentare l’intensità e ridurre il tempo di lavoro così da mettere in crisi i mitocondri e aumentare la loro densità. Attenzione però che un’attività troppo intensa risulterà poco efficace perché va a sfruttare eccessivamente il metabolismo anaerobico andando a disinibire quello mitocondriale.
Chiariamo un altro punticino: intensità elevata non significa aver il fiatone perche questo dipende anche e soprattutto dalla padronanza del gesto tecnico che si va ad effettuare (ad esempio: una dinamica di corsa scoordinata e non corretta porta ad una fatica maggiore di una corsa didatticamente corretta ma non ad un’intensità maggiore).
Importanza fondamentale va data quindi all’INTENSITA’ e alla giusta proporzione tra carichi di lavoro e recupero.

Tiriamo le somme:
Non è sbagliata o scorretta nessuna attività aerobica (anzi fa solo bene..) ma bisogna capire che a seconda dell’obiettivo che ci si prefigge ci sono strade più funzionali di altre………
Mi spiace dirvelo ma se vogliamo dimagrire dobbiamo FARE FATICA!!!!!!!! Aumentiamo l’intensita e ALLENIAMOCI!!!!! Le passeggiate ce le teniamo per la domenica!!!!

Sperando di esservi stato utile vi auguro una buona giornata!!!

Riccardo

Facebook Comments
ARTICOLI & RECENSIONI
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply