Zenzero candito.. (versione sugar-free)

Iniziato il count-down al Natale..

xmas-time

It’s Xmas time..

Ad ogni momento.. che sia una festività, un ricordo, una chiacchierata o solo un attimo che fugge.. mi piace associare un profumo o sapore..

il Natale ha il profumo della cannella.. e il sapore di zenzero. C’è poco da fare.. nulla richiama ai miei sensi il Natale più di tali spezie!

Spezie che poi adoro e uso tutto l’anno quotidianamente..

e che sappiamo essere toccasana meravigliosi con tante virtù!

Manca davvero poco al Natale e come sempre, pur ripromettendomi di prendermi in anticipo con i regali, travolta da lavoro e impegni dovrò sbrigare tutto di fretta la vigilia..

Io adoro fare i regalini, confezionarli.. fare shopping nei negozi addobbati.. tra lucine e canzoni di Natale.. e mi scoccia perdermi tutta questa magia per la fretta.

Infatti se c’è una cosa che mi ripropongo in queste ferie sarà proprio la calma.. concedermi lunghe passeggiate senza il ritmo dell’orologio..

lasciarmi incantare dalla Natura attorno..

fermarmi interminabili minuti a guardare il mio cane che dorme sul suo cuscinotto..

vedere più spesso la mia amica del cuore..

leggere di più.. cucinare… infornare.. biscottare..

NOIA.. mi manca sentire la noia…

zenzero-candito

Lo zenzero è davvero prezioso..

Ne ho parlato anche in un articolo su CasadiVita – Despar..

grattugiato nelle verdure o carni o pesce.. in infusione per degli ottimi infusi o tisane da bere con limone spremuto fresco per rinfrescare, purificare e detossicare..

ma perchè non renderlo pure sfiziosetto come una caramella?

Lo zenzero candito è una mia passione.. ma sappiamo che i canditi sono fatti con lo zucchero, quindi ai benefici associamo anche le problematiche che lo zucchero può portare alla glicemia e calorie..

E se lo facessimo condito con lo stevia? Certo.. lo zucchero è zucchero, ma vi assicuro il risultato!

5.0 from 1 reviews
Zenzero candito (sugar-free)
 
Può esistere un candito senza essere candito con lo zucchero??
Author:
Ingredients
  • 200 g di radice di zenzero
  • 3 tazze di acqua
  • 300 g di di stevia in polvere*
  • *in alternativa 1 tazza di miele
Instructions
  1. In un pentolino mettete a bollire le 3 tazze di acqua. Nel frattempo tagliate a cubettini, o fettine se preferite, lo zenzero pelato che tufferete nell'acqua. Lasciate a fuoco lento e basso per 15 minuti circa, poi aggiungete lo stevia (o miele), lasciate ridurre l'acqua* altri 5-10 minuti e poi fate riposare coprendo con un coperchio. Prendete lo zenzero e stendetelo su una placca foderata con carta forno e infornate a 70°C per 1 oretta (dovrà essere secco ma non bruciacchiato mi raccomando!). Lasciate raffreddare e conservate in contenitore ermetico (meglio in vetro) anche per 2 mesi.
  2. * non buttate l'acqua, sarà un ottimo sciroppo pieno zeppo di olii essenziali estratti dallo zenzero.

zenzero

Io potrei mangiarne a chili.. ma mi accontento di un paio di cubettini a fine pasto per “saziare” la voglia di qualcosa di buono a fine pasto e stimolare anche allo stesso tempo la digestione!

Buono zenzero a tutti!

Facebook Comments
DOLCI & SFIZIOSITA'
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    lara
    29 dicembre 2016 at 9:56

    Amo la noia tesoro, credo sia il motore stesso della creatività e noi ce la perdiamo tutta… uffa! Favolosa ricetta da declinare in versione cadeau è davvero splendida, te lo ruberò l’anno prossimo sappilo e nel frattempo ti auguro un nuovo anno favoloso e pieno di sorprese e ricchezza (ovviamente dell’anima)

  • Leave a Reply

    :