Come ci prepariamo alle feste?

Il countdown alle feste è iniziato: Natale è in arrivo con i suoi pranzi, cenoni e panettoni.. assieme alla preoccupazione del rischio di mettere su qualche chilo!

I festeggiamenti avvengono spesso attorno alla tavola e la gioia della convivialità è sacrosanta.. ma spesso finiamo per abbuffarci. Come possiamo sopravvivere alle feste evitando di ritrovarsi con quei chiletti in più, senza per forza rinunciare alla tradizione e ai piaceri della gola?

Un’alimentazione equilibrata va chiaramente seguita tutto l’anno: prima, dopo e durante le festività. Ma in vista di cenoni e pranzi in famiglia, tra amici o colleghi, è preferibile seguire una dieta più leggera con potere detox nei giorni precedenti e successivi alle abbuffate natalizie.

Innanzitutto reinventate le classiche ricette della tradizione in versione più leggera, diminuendo i grassi e gli zuccheri che porterete in tavola e non esagerate con le porzioni! Concediamoci pure di abbondare, ma ricordate che se ciò avviene solo nei giorni di festa veri e propri, quindi Natale, Capodanno e Epifania, saranno solo 3 le occasioni di “sgarro”. L’errore più comune è invece quello di continuare dalla Vigilia fino al 6 gennaio a concederci abbuffate ed eccezioni con la scusa di finire gli avanzi.  Nei giorni tra le festività è bene mangiare in modo regolare, limitando le calorie introdotte e sfruttando il maggior tempo a disposizione per incrementare l’attività fisica con delle lunghe camminate o belle sciate in montagna, così smaltirete le calorie in eccesso!

Riepiloghiamo in 6 mosse:

Riduci il carico calorico totale per compensare gli eccessi che seguiranno, soprattutto a scapito dei carboidrati preferendo comunque quelli complessi e da cereali integrali. Evitate pane, pasta e riso raffinati e preferite cereali in chicco quali riso, farro, avena, grano saraceno tutti rigorosamente integrali (ma in basse quantità).

Tra le proteine preferisci quelle del pesce magro che sazia con minore apporto calorico, è più digeribile e apporta buone dosi di grassi essenziali.

La verdura deve occupare la maggior parte del piatto: a pranzo prepara delle belle insalatone con radicchio rosso ricco di antiossidanti, finocchio depurante e cavolfiore bianco grattugiato crudo da arricchire con uova sode o del pesce (salmone o tonno al naturale) o delle noci. A cena preferisci invece verdure cotte al vapore oppure delle vellutate e zuppe con legumi.

Banditi gli zuccheri semplici: no biscotti, dolci, bevande zuccherate né alcool (ce ne saranno già in abbondanza nei giorni di festa)

Bevi molti liquidi: acqua, the verde, infusi o tisane senza zuccheri che aiutino a depurare l’organismo

Approfitta delle vacanze con maggior tempo libero per fare più movimento: lunghe camminate o sport sulla neve che aiutino a smaltire le calorie assunte in eccesso

Trovate il mio articolo anche su Casadivita

 

Facebook Comments
ARTICOLI & RECENSIONI, LIGHT, Menù DELLE FESTE
Previous Story

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply