Tomini in letto di zucchine

Il tomino è un formaggio tipico piemontese, originariamente fatto con solo latte di capra.. ma spesso si trovano fatti con un misto di latte vaccino e caprino! Se li trovate con una crosta sottile e paglierina sono più stagionati e sono deliziosi sia alla piastra sia al forno.. si sciolgono all’interno, rimanendo però compatti all’esterno! Abbinati ad un contorno di verdure ed una fetta di pane integrale, sono un pasto completo e buono!
[I tomini hano circa 200 kcal/100 gr, con circa 20 gr di grassi e 10 gr di proteine]

Io li ho preparati così:
(x 2)

2 zucchine medie
2 tomini
2 fette di bresaola equina
2 fette di pane integrale
30 gr di ricotta

Ho tagliato le zucchine a fette e poi grigliate sui 2 lati con sale e pepe, senza aggiunta di olio (il grasso è già presente nel formaggio). Su una pirofila da forno ho disposto il letto di zucchine grigliate (lasciandone 2-3 fette   da parte), sopra ho adagiato i tomini coperti da una fetta ciascuno di bresaola e via in forno a 200°C per 7-8 minuti! Nel frattempo ho tagliato a pezzettini le fette di zucchine lasciate fuori e fatte cuocere con un po’ d’acqua, riducendole quasi a crema. Messe poi con un po’ di ricotta nel mixer, si ottiene una crema da servire sul crostino di pane integrale. Ecco fatto… in mezz’ora totale il piatto era pronto; sfornati i tomini, l’interno era già tutto filante e la bresola diventata croccante! Li abbiamo gustati con la fettina di pane integrale, tostata un pochino sulla piastra, e la cremina di zucchine!!
Musica di sottofondo in cucina…
“The Cure”…

“I’ve waited hours for this
I’ve made myself so sick
I wish I’d stayed asleep today
I never thought this day would end
I never thought tonight could ever be
This close to me

Just try to see in the dark
Just try to make it work
To feel the fear before you’re here
I make the shapes come much too close
I pull my eyes out
Hold my breath
And wait until I shake…”

..ps.. non serve che io scriva a chi è dedicata, giusto?? baci
Facebook Comments
Senza categoria
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Ombretta
    29 Giugno 2011 at 4:42

    Non ho parole ….. Sei troppo forte!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.