La ribollita.. perchè la primavera ancora non c’è!

Buon lunedì e buon inizio settimana donne!
Dopo aver dato il benvenuto alla primavera una gelata pioggia non c’ha abbandonato per tutto il weekend ed anche stamane il cielo non promette nulla di migliore.. vabbeh.. vorrà dire che bisognerà aspettare ancora per metter via il piumino..
Sia a casa sia in questo blog continuo ad alternare ricette prettamente primaverili con quelle calde e ricche tipiche della stagione fredda.. dopo una fresca torta di fragole per aprire le porte alla brezza primaverile goduta giovedì e venerdì scorso, oggi torno con una zuppa calda ed avvolgente..
la famosa, favolosa, ricchissima Ribollita toscana.. uno dei piatti tipici più noti della tradizione gastronomica toscana. La sua origine contadina lo etichetta come piatto “povero”, “umile”.. fatta “bollendo nuovamente” le verdure lessate avanzate dai giorni prima servite assieme al pane raffermo.. ma come molti dei tradizionali piatti poveri, invece questa zuppa è una miniera di energia, fibre, vitamine, minerali .. oltre ad essere molto buona!
Ci sono diverse varianti negli ingredienti usati.. essendo un piatto contadino, il tipo di verdure usate dipendeva dalla stagione e da ciò che realmente era avanzato, ma per chiamarsi “ribollita” deve contenere essenzialmente il cavolo nero ed il cavolo verza ed i fagioli cannellini.

Nella mia ho usato:
200 g di cavolo nero
200 g di cavolo verza
1 cipolla ed 1 porro
1 patata
1 carota media
un paio di coste di sedano
100 g di pomodori pelati
200 g di fagioli cannellini (messi in ammollo per 12 h)
sale e pepe
prezzemolo, timo e rosmarino
2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
pane “simil toscano” alla zucca

Iniziamo a lessare i fagioli. Eliminiamo l’acqua con cui abbiamo messo i fagioli secchi in ammollo e mettiamoli a lessare in abbondante acqua per circa 1 ora. Una volta cotti li scoliamo e li teniamo da parte, conservando l’acqua di cottura (sarà il nostro brodo di cottura per la ribollita).
Sia della verza che del cavolo nero separiamo le coste centrali, più coriacee, e tagliamo tutto a pezzettini piccoli. Laviamo, mondiamo e tritiamo anche le altre verdure.
In una casseruola iniziamo a far soffriggere con l’olio la cipolla ed il porro tritati, aggiungendo poi carote e sedano. Appena iniziano a dorare uniamo i pelati ed un mazzetto di prezzemolo, timo e rosmarino freschi. Via con tutto il resto delle verdure, un pizzico di sale, un mestolo di brodo di cottura dei fagioli e facciamo cuocere. Quando la verdura sarà cotta, togliamo il mazzetto di erbe aromatiche, passiamo con minipimer 1/3 dei fagioli ed 1/3 della verdura ed uniamo tutto compresi i fagioli interi. Facciamo andare su fuoco lento ancora per qualche minuto per amalgamare tutto. Una macinata di pepe nero e la ribollita è pronta. L’ideale è farla riposare fino al giorno dopo.
Arriviamo al momento di servirla.. il giorno dopo prendete delle ciotole di terracotta (che possono andare in forno o piano cottura) e alternate uno strato di verdure ed uno di fette di pane raffermo o tostato  (ideale sarebbe il pane tostano). Ho messo a scaldare tutto assieme e servita poi ben calda con un filo d’olio evo a crudo.

Un piatto unico, ricco e saziante ma in fondo poco calorico e leggero..  adatto anche ai vegetariani!
infatti partecipo al..

de “La cucina della Capra”
.. un blog che ho scoperto non da molto ma che trovo fantastico..
Lo sapete, più di una volta ho pubblicato ricette a base di proteine animali.. non sono vegetariana.. più che altro rinuncio a fatica ai formaggi e pesce, ma della carne.. vi dirò..potrei farne a meno tranquillamente..
e se guardo il mio piatto di ogni giorno alla fine direi che la mia dieta è per il 90% a base vegetale.. quindi.. di fatto non ho scelto di essere vegetariana, ma non è che ci sto così lontana eh!!?!
Questo momento è ancora più “caldo” visto l’arrivo a breve degli agnellini sulle tavole italiane..
fatevi un giro su questo blog, vi apre la mente e vi da innumerevoli.. “alternative”!!

Buona giornata mie care!
vi abbraccio forte forte..
Luisa

Facebook Comments
CUCINA ITALIANA, PIATTI UNICI, ZUPPE
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

47 Comments

  • Reply
    Any
    24 Marzo 2013 at 18:43

    Spettacolo! Io non l'ho mai fatta ma ogni volta che arrivo in Toscana non me la faccio mancare!

    • Reply
      Luisa
      25 Marzo 2013 at 7:39

      eh sì.. quella proprio tipica, fatta da loro.. con i loro prodotti..che bontà!! baci cara

  • Reply
    Paola Scomparin
    24 Marzo 2013 at 20:11

    Ciao Luisa, come ti capisco… di nuovo freddo e di nuovo pioggia… un incubo… ci credo che ti viene voglia di zuppa!!!! questa però consola anche con il brutto tempo!!!

    • Reply
      Luisa
      25 Marzo 2013 at 7:41

      sì sì.. aiuta a consolarsi, un vero comfort food mia cara! un abbraccio

  • Reply
    sabina
    24 Marzo 2013 at 20:11

    una zuppetta bella calda ci stava bene anche nel mio pancino questa sera
    un bacione

    • Reply
      Luisa
      25 Marzo 2013 at 7:39

      ci sta sì .. pure oggi! che tempo! un abbraccio cara

  • Reply
    Cristina
    24 Marzo 2013 at 20:28

    e non hai sbagliato, qui da stasera dovrebbe ricominciare a piovere e andare avant tutta la settimana, quali piatti migliori di questi?
    Io sto pensando in questi giorni di fare il castagnaccio, ma quando arriva la mia amata e tiepida primavera????????
    Buona serata Lu, baci

    • Reply
      Luisa
      25 Marzo 2013 at 7:37

      anche lì?!? uff, stamttina qui fa un freddo e non smette di piovere.. che tristezza?ma sai che pure il castagnaccio.. ,-) altro che insalatone..!
      baci cara

  • Reply
    sississima
    24 Marzo 2013 at 20:33

    purtroppo è vero, e la ribollita ci sta propri a pennello, un abbraccio SILVIA

    • Reply
      Luisa
      25 Marzo 2013 at 7:36

      uff.. anche stamattina un tempo orrendo infatti.. fa pure freddo!

  • Reply
    La Cucina Imperfetta di Giuliana
    25 Marzo 2013 at 7:32

    Ma lo sai che non l'ho mai assaggiata??? Deve essere talmente buona…oggi qui pioggia, quindi direi perfetta!!!!

    • Reply
      Luisa
      25 Marzo 2013 at 7:36

      Mia cara.. io l'ho assaggiata in Toscana, fatta proprio dalla tipica signora che la fa in casa in modo tradizionale.. e me ne sono innamorata! non potevo non rifarla.. provala, è un procedimento lunghino ma semplice e poi ne vale la pena! baci

  • Reply
    2 Amiche in Cucina
    25 Marzo 2013 at 8:36

    ciao Luisa anche qui niente primavera, piove da ieri sera, mai assaggiata la ribollita, ma oggi ne mangerei volentieri una bella ciotola, un bacio e buona giornata

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 8:23

      la devi assaggiare.. vieni, ne tengo una ciotolina calda per te! baci

  • Reply
    Daniela
    25 Marzo 2013 at 9:40

    Anche da me la primavera si è smarrita, purtroppo! Una porzione di quella ribollita la metterei in tavole quest'oggi proprio per scaldarmi con tante belle verdurine che io adoro 🙂
    Buon inizio di settimana

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 8:23

      grazie cara.. anch'io di verdure vivo! baci

  • Reply
    ideedicasa
    25 Marzo 2013 at 11:03

    Si…anche quì la primavera non accenna ad arrivare..quindi questo è il piatto ideale per scaldarci ancora dal freddo e dall'umido. Un caro saluto e a presto, Alison

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 8:16

      grazie cara, a presto
      baci

  • Reply
    Julia
    25 Marzo 2013 at 11:53

    ma è primavera?!?! mah non me ne sono resa conto visto che a roma piove senza freni!! uff , questo piatto ci sta proprio bene! baci e buona giornata!

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 8:16

      anche qui a Treviso credimi.. e fa un fredddoo

  • Reply
    Artù
    25 Marzo 2013 at 13:23

    Sono davvero felice di condividere con te questa bella iniziativa…anche io cerco di alimentarmi in maniera un pò più sana e di limitare l'uso della carne…difficile in effetti però rendere la dieta completamente vegetale…
    ottima la tua ribollita!!

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 8:14

      anch'io cara.. la trovo un iniziativa bellissima! già completamente vegetariana non è facile e forse in fondo non lo vorrei nemmeno, ma il più possibile di certo! bacio

  • Reply
    Valentina
    25 Marzo 2013 at 13:32

    io qui sono di gelato!!! sembra maggio! se fosse freddo pero' mi farebbe voglia!

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 8:05

      invidiaaaaa… ! anche per il gelato .. (che ti dirò mi mangio pure col freddo ;-)! un abbraccio

  • Reply
    carla
    25 Marzo 2013 at 13:47

    ciao cara,condivido pienamente quello che dici,e' un bel blog che da davvero valide alternative alle ricette a base di carne e pesce,ci insegna ad usare nuovi ingredienti e scoprire dei sapori nuovi!
    anche io non sono vegetariana,e lo sai,ma mi piace provare a cucinare anche qualcosa di piu' sano!
    pensa che io la ribollita non l'ho mai mangiata e mi piacerebbe assaggiarla!mi fa una gola con quei crostoni!!

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 8:04

      certo cara.. ci proviamo, e dobbiamo tutte provarci, a cucinare in modo più sano.. per noi stesse, per le nostre famiglie..! ti assicuro che è buonissim!
      ti abbraccio

  • Reply
    Kappa in cucina
    25 Marzo 2013 at 15:09

    Adoro la ribollita!!amo! mi piace tantissimo! aspettando la primavera insieme ne prendo una ciotola grandissima!!! buona serata!

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 8:01

      aspettiamo con ansia un po' tutte questa primavera.. buona giornata cara

  • Reply
    Ely
    25 Marzo 2013 at 21:24

    Stellina bella.. purtroppo anche qui fa tanto, tanto freddo.. piove a dirotto e c'è un grigiore che non ti dico. Una tristezza… pare novembre, altro che primavera. Questo piattino stupendo e squisito è proprio l'ideale per scaldare almeno il cuore.. adoro le verdure, davvero! 😀 <3 E anche te 🙂 Un bacino TVB

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 8:00

      tesoro.. che nervi sto tempo, mi deprime così tanto! già.. hai ragione, scaldiamoci il cuore con un piatto fumante di verdure.. ti abbraccio cara

  • Reply
    ondinaincucina
    26 Marzo 2013 at 8:09

    con queste giornate invernali, a dispetto di quella che dovrebbe essere la primavera, le zuppe sono le benvenute sulle nostre tavole!!!!
    ora vado a sbirciare quel blog che hai segnalato!!!
    Buona Pasqua!!!!!

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 7:59

      vai vai.. il blog è davvero carino! buona Pasqua a te cara Cinzia!
      un bacio

  • Reply
    Federica
    26 Marzo 2013 at 12:05

    La primavera s’è spaventata e nascosta anche qui!!! E le previsioni per i prossimi giorni non promettono nulla di buono. Sembra si avvicini Natale piuttosto che Pasqua 🙁 Una bella ribollita calda e fumante è ancora assai gradita con questa temperatura. Un bacio, buona giornata

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 7:58

      uff.. lo so, niente di buono dal fronte meteo.. ma io ancora ci spero, almeno per il lunedì di Pasquetta dai! un abbraccio

  • Reply
    Cucina Mon Amour
    26 Marzo 2013 at 12:21

    Ciao Luisa
    Mangierei un piattino caldo adesso… che é ora di pranzo e sono con il riso in bianco davanti…..
    Delizia di piatto.
    Grazie per essere passata nel mio blog. Adesso vado a sbirciare le altre ricettine tue…
    Un abbraccio e a presto
    Thais

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 7:58

      il riso in bianco.. mmmm.. ;-)! pensala così va.. ti stai depurando prima della Pasqua! grazia a te.. un abbraccio

  • Reply
    Enrica - Vado...in CUCINA
    26 Marzo 2013 at 15:19

    fino a che non arriva il caldo è bello godere di zuppe come la tua, complimenti

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 7:57

      eh già.. ma speriamo arrivi presto sto calduccio! baci

  • Reply
    Patty Patty
    26 Marzo 2013 at 16:15

    Ciao tesoro, grazie per la tua visita… orca ho letto che sei una nutrizionista… io sono la vostra spina nel fianco!!! Buonissima la ribollita fatta così! Un bascio!!!

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 7:57

      grazie a te.. macchè spina, dai!! a presto un bacio

  • Reply
    Lory B.
    26 Marzo 2013 at 20:06

    Altro che primavera, qui fa un freddo!!! La ribollita è perfetta, a dir la verità la mangerei anche in estate per quanto mi piace!!!
    Un abbraccio stretto, felice serata!!!

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 7:56

      taci va.. che fastidio! io che vivrei 365 gg all'anno con 30°C! vabbeh.. scaldiamoci con una zuppetta!
      baciotti

  • Reply
    Vitto Pasticciaconme
    27 Marzo 2013 at 6:52

    Deliziosa…mi piacciono le zuppe e la tua è molto invitante !!!
    un abbraccio ^_^

    • Reply
      Luisa
      27 Marzo 2013 at 7:56

      e ci riscalda con quest'inizio primavera tremendo e freddo! baci

  • Reply
    Much Honey
    27 Marzo 2013 at 8:46

    bellissimo blog, ti seguo con molto piacere, passa a trovarmi se ti va

    http://muchoney.blogspot.it/

  • Reply
    Chicca in cucina
    27 Marzo 2013 at 13:54

    Che buona la ribollita, la tua fa veramente gola!Anche io sto ancora cucinando piatti invernali visto il freddo, ma ho una voglia matta di ingredienti primaverili!!Molto interessante il tuo blog, mi sono unita ai tuoi lettori, a presto

  • Reply
    Claudia
    3 Aprile 2013 at 19:36

    mmm che bell'aspetto questa zuppa, la ribollita è buonissima, non sono toscana ma l'ho mangiata! grazie di essere passata da me, il tuo blog è bellissimo e da ora ti leggerò con piacere!! baci!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.