Filetto di persico e verdure al vapore: il blocco della food-blogger!

.. che io sia meteoropatica, ok.. già si sapeva..
che vada a periodi.. altalene di emozioni ed idee confuse.. pure.
Mi fisso su una cosa e per 40 giorni e 40 notti non si parla e non si fa altro…
è una canzone? si ascolta sempre quella: nello stereo di casa, autoradio o I pod. sempre la stessa.
è un ingrediente? lo si usa come correzione nel cappuccino fino al condimento della pasta.
ma ora siamo ad un blocco.
vuoto.
zero.
nada.
non ho uno straccio di idea per cucinare.
il niente assoluto.
sfoglio riviste, compro libri, guardo ed ammiro le ricette dei vostri blog.. I phone zeppo di App di cucina..
stimoli ed idee che vengono da ogni angolo ed io niente.
Compro di tutto al supermercato, ho frigo e dispensa che straripano e non cucino nulla.
Verdure crude o al vapore. Pesce o carne sì, ma veloci e meglio senza cottura. Frutta.
Stop.
La mia mente non unisce 2 ingredienti con un pizzico di fantasia neanche…
blocco della food-blogger.
Sono stanca.. davvero molto in questo periodo. Lavoro molto e lo dico sottovoce perchè in questo periodo è una gran fortuna. Gli orari sono continuati.. poche soste. Poca fame. Tanta sete. Nei momenti liberi c’è tutto da fare in casa… i ritmi della casa in costruzione richiedono continue decisioni, scelte a cui vorrei dedicare taaaanto tempo, vagliando tutte le possibilità ed invece richiedono risposte rapide.
Stop. Parlo pure con poca fantasia. Sembra che le parole escano a monosillabi, senza armonia.
Mah.. bisogno di vacanze qui.
Ma tanto.
Che grande ricetta mai vi posterò oggi con queste premesse?

Mettiamo a marinare il filetto di pesce persico con dei succo di lime, foglie di salvia e un filo d’olio evo.
Prepariamo un’acqua aromatizzata mettendo in una pentola dell’acqua con scorza di lime (o anche limone), un rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia di alloro e salvia. La portiamo a 80-90°C.
Nel frattempo ho preparato la verdura: pelato un paio di carotine e tagliate a listarelle e degli asparagi. 

Quando l’acqua è pronta sistemiamo il cestello in bambù foderato con della carta forno e posizioniamo le verdure ed il filetto scolato dalla marinatura. Tagliamo 2 fettine di lime e le adagiamo sopra il pesce assieme a qualche foglia di salvia. Cuociamo con il coperchio per circa una decina di minuti, sempre mantenendo il fuoco dolce per non “spappolare” il pesce.
Un filo d’olio a crudo..
Dire che più light di così.. 😉

Buona giornata.. e buona settimana..
in attesa di ispirazione.
baci 
Luisa
Facebook Comments
CUCINA ITALIANA, SECONDI PIATTI, SECONDI PIATTI DI PESCE, VERDURE & CONTORNI
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

39 Comments

  • Reply
    eli
    24 Giugno 2013 at 13:08

    Se ti può consolare…anche io sono in crisi. E la crisi non è solo culinaria, in poche parole non so più cosa voglio. Sarà la stanchezza, la stufaggine, l'età (nel mio caso), il trantran sempre uguale? Fatto sta che la creatività mi si è appiattita. Probabilmente sono periodi così, bisogno di aria nuova, di ferie che ci facciano ripartire caricate.
    Mi va benissimo la tua ricetta semplice, infatti in questo periodo di calma piatta, non avrei voglia di cucinare nulla di rocambolesco!
    Un abbraccio e buona settimana

    • Reply
      ghiottodisalute
      25 Giugno 2013 at 8:15

      tesoro.. no, non mi consola.. ma principalmente perchè ti auguro tutto tranne che sentirti in crisi, ma sentirsi capita e compresa aiuta!
      c'è bisogno d'aria nuova, nuovi stimoli.. un po' di sano riposo..
      ti abbraccio mia cara

  • Reply
    La Cucina Imperfetta di Giuliana
    24 Giugno 2013 at 13:29

    Momenti come questo sono necessari ma passeggeri e capitano a tutti!!! A me questo piatto semplice e leggero piace moltissimo!

    • Reply
      ghiottodisalute
      25 Giugno 2013 at 8:14

      grazie Giuliana.. hai ragione.. tutto viene e passa, a breve riparto con più carica di sempre 😉
      baci

  • Reply
    Daniela
    24 Giugno 2013 at 13:35

    A parte che mi sembra una bella ricetta, leggera ed estiva, i momenti no capitano a tutte noi. Non preoccuparti, adesso fa caldo servono ricette facili perché nessuno ha tanta voglia di cucinare.
    Buon inizio di settimana e un bacio 🙂

  • Reply
    consuelo tognetti
    24 Giugno 2013 at 14:02

    Tesoro ma è comprensibile con tutte le cose a cui devi pensare..non ti abbattere! Vedrai che ricettine sfornerai appena sarai in vacanza e un po' + rilassata! Buone le verdure al vapore..con il pesce poi, sono una vera goduria! La semplicità spesso premia i sapori!
    <3 dalla zia Consu

    • Reply
      ghiottodisalute
      25 Giugno 2013 at 8:13

      grazie Consuelo.. sei sempre la parola dolce e affettuosa che mi serve
      ti abbraccio

  • Reply
    m4ry
    24 Giugno 2013 at 14:30

    Luisa bella, si attraversano fasi così..anche io ne vengo colpita a cicli alterni, pertanto, se posso darti un consiglio, fermati con la testa. Sai perché ??? perché più pensi a come combinare tra loro due ingredienti, e più ti incasini ! Almeno a me succede così ! Quindi, porta pazienza e asseconda i ritmi della tua mente e del tuo corpo. Io sono rientrata ieri sera dal mio week end in Salento, e mi ha fatto bene, tanto bene..già stavo in una fase positiva, ora ancora di più..vorrei riuscire a passarti un po' della mia energia. So bene che siamo fortunate ad avere un lavoro, ma a volte mi piacerebbe avere molto più tempo da dedicare ai miei hobby..pazienza..mi organizzo comunque ! La tua ricetta è perfetta ! Leggera e delicata, ideale per questa stagione 🙂
    Ti abbraccio, e tieni botta…se hai modo, dedicati un po' di tempo <3

    • Reply
      ghiottodisalute
      25 Giugno 2013 at 8:12

      hai ragione.. più ci pensi e più il caos s'ingigantisce e sembra insormontabile: in ogni cosa, nella cucina così come nella vita e le sue decisioni più importanti!
      la verità è che la mia testolina frigge da troppo tempo e forse ora pretende uno stop..
      che meraviglia il tuo weekend.. ne immagino il potere ricaricante, quell'energia con cui si ritorna dopo aver visto posti, respirato profumi, apprezzato colori..
      ti abbbraccio e.. sì, certo che tengo botta ;-P

  • Reply
    Claudia
    24 Giugno 2013 at 14:56

    Luì.. sta tranquilla.. ricordo gli scorsi anni di questo periodo.. quando lavoravo.. e tornavo stanca e accaldata.. e proprio non avevo voglia di fare una beneamata ceppa.. Ora da disoccupata 🙁 ho nel lato positivo (cerco di vederlo.. mi aiuta) tanto tempo da dedicare a me stessa e alla cucina… Cmq.. a me sta ricettina bella light piace.. .-) un abbraccione forte

    • Reply
      ghiottodisalute
      25 Giugno 2013 at 8:10

      ahah… sempre vedere il bicchiere mezzo pieno, brava Claudietta!
      grazie per esserci sempre..
      bacio grande

  • Reply
    la cucina della Pallina
    24 Giugno 2013 at 14:56

    succede, si può anche fare una bistecchina e via, mica ce l'ha ordinato il dottore:)
    il persico mi piace un sacco ma molto meno le spine, son noiose da togliere;-)

    • Reply
      ghiottodisalute
      25 Giugno 2013 at 8:09

      spine? io prendo tranci/filetti.. sono belli cicciotti e le spine manco a vedersi!
      baci cara

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    24 Giugno 2013 at 15:20

    Eh eh, io mi sono presa questo fine settimana di stop ai fornelli dopo la cena di sabato sera, a volte se non vengono troppe idee o manca la voglia, ci si ferma un attimo, non è mica un lavoro cucinare, è un relax!!
    Ciaoo!!

    • Reply
      ghiottodisalute
      25 Giugno 2013 at 8:08

      ogni tanto staccare serve.. poi si riparte con più sprint e grinta.. e le idee rinascono più brillanti!
      baci cara

  • Reply
    faustidda
    24 Giugno 2013 at 18:13

    direi che il blocco l'abbiamo in tante… e non è strano!
    In più (come ti capisco!) sono uscita da due anni dalla faticaccia della costruzione di casa (e mi sembra ieri!) e so cosa significa… stress a non finire.
    Quanto a noi ci godiamo il tuo piattino al vapore, che oltre ad essere buono è anche salutare… cosa possiamo volere di più?
    Un abbraccio ed auguri, per tutto! :))

    • Reply
      ghiottodisalute
      25 Giugno 2013 at 8:07

      hai ragione.. è un'esperienza grandiosa, bellissima..ma altrettanto faticosa quella della casa.. ti prosciuga tutte le energie!
      ti abbraccio cara

  • Reply
    carla
    24 Giugno 2013 at 18:40

    tesoro mio quanto ti capisco!!!!!!!
    anche io son in periodo 0 niente stimoli,scazzamento..ma che sara'?
    eppure c'e' sta estate che tanto volevamo…mahhh
    dai,almeno qualcosa fai..anche io,bistcchina e insalata,pane.prosciutto e FRUTTA,quella tanta!meno male!sia mai che perdo 1hg!ih ih!

    • Reply
      ghiottodisalute
      25 Giugno 2013 at 8:07

      sarà che abbiamo voglia di vacanza bella mia!!! che dici???
      ahah.. siocchina… co sto calare! ;-P
      ti abbraccio tigellina

  • Reply
    Federica Simoni
    24 Giugno 2013 at 19:11

    O_O che bontà!!!

  • Reply
    Licia
    24 Giugno 2013 at 19:25

    Sarai pure a corto di idee,ma la tua cucina è sempre super,come questo pesce!

  • Reply
    i5mondi
    24 Giugno 2013 at 19:55

    e chi meglio ti capisce di me, io nn mangio ossia mangio poco e devo cicinare per gli altri dovendomi inventare piatti che neanche voglio mangiare! chiedo loro che cosa devo preparare e mi rispondono:"fai tu!" poi per loro è tutto insipido e poco condito ma mi domando io :che vavolo!!! perchè non ve lo fate da soli???
    baci

    • Reply
      ghiottodisalute
      25 Giugno 2013 at 8:02

      uh mamma, quant'è vero.. mi immedesimo al 100% nelle tue parole..
      se lo facessero per una volta da soli sto pranzo?!?! 😉

  • Reply
    i5mondi
    24 Giugno 2013 at 19:56

    Ah!! ho provato a cicinare anche io al vapore ma……..certi musi che nn ti dico e allora che devo fà? li avro abituati tutti male!!
    baci

    • Reply
      ghiottodisalute
      25 Giugno 2013 at 8:03

      hahaha, infatti quel pesce l'ho fatto quand'ero a casa da sola ;-P
      BACIOTTI

  • Reply
    Cristiana Beufalamode
    24 Giugno 2013 at 21:48

    Sto venendone fuori ora…secondo me la stanchezza fa molto…passa proprio qualsiasi fantasia, anche quella di stare al pc a leggere i post degli altri…un po' di riposo, non pensare e vedrai che le idee tornano da sole…bacio cri

    • Reply
      ghiottodisalute
      25 Giugno 2013 at 8:01

      ma ne sei venuta fuori per bene direi mia cara.. la tua salad è stupenda!
      un po' di riposo mi ci vuole..
      un abbraccio

  • Reply
    Cucina Mon Amour
    25 Giugno 2013 at 6:51

    Cara Luisa.
    E' normale tutto questo che ti sta accadendo. La creatività non é "attiva" 24 ora su 24… Nei momenti di maggior fatica fisica,mentale, il nostro cervello si stacca, va in stand by, e guai se non fosse così.
    Hai bisogno di un po' di riposo mentale e fisico… e vedrai che dopo sarà tutto come prima.
    Nel frattempo questo filetto di persico é buonissimo.
    Stai tranquilla…
    Un abbraccio.
    Thais

    • Reply
      ghiottodisalute
      25 Giugno 2013 at 8:00

      mia cara.. hai ragione, ogni tanto un po' di stacco.. di riposo "Mentale" è necessario per ripartire con più carica ed entusiamo
      ti abbraccio

  • Reply
    sabina
    25 Giugno 2013 at 8:06

    tesoro bello non buttarti giù, hai soltanto bisogno di qualche giorno di vacanza e vedrai che poi tutto torna alla normalità. Staccherai vero un pochino dal lavoro????
    Comunque se guardi anche le mie ricette non sono un granchè, tutte cose semplicissime ma altrettanto buone come questo tuo piattino cotto a vapore.
    A me ad esempio hai ispirato molto con questo piatto. E' da un po' che voglio comperarmi questo cestello in bambù.
    Forse hai troppi pensieri per la testa, una casa in costruzione poi è davvero stressante ed impegnativa……pensa che quando ho ristrutturato il mio minuscolo appartamentino mi stava venendo un esaurimento nervoso.
    Dai su, due giorni al mare sono un ottimo rimedio contro tutto.
    Un bacione cara e ricorda che mi puoi scrivere quando vuoi.

  • Reply
    Kappa in cucina
    25 Giugno 2013 at 8:31

    Capita a chi non è capitato? siamo umani mica macchine e poi il caldo non facilita molto la cucina complicata…. io vado di insalate e qualche dolce…. mica faccio molto!!! passerà…beh un piatto delicato e molto sano!!! ci vediamo sabato a Firenze!! buona giornata cara!

  • Reply
    Margot
    25 Giugno 2013 at 8:42

    Ma guarda, credo semplicemente che a volte ci riempiamo di troppi pensieri, troppi libri, troppe foto, troppe idee! E che poi inconsciamente ci ribelliamo a tutto per una naturale reazione. Ogni tanto la mente ha bisogno di svuotarsi, di fare pulizia proprio come un organismo da disintossicare. Quando sarai riuscita ad eliminare l'eccesso, vedrai che tutto fluirà spontaneamente. Se poi questo avviene davanti ad una bella spiaggia o comunque in vacanza, meglio ancora 😉 Un abbraccio

  • Reply
    Inco
    25 Giugno 2013 at 14:09

    Ciao cara..non avevo dubbbi sulla ricetta..e che ricetta!!
    Questo perchè hai un vuoto?
    Sei sempre carina e una bella persona come te ce la mette tutta .
    Dai che tra poco si va in vacanza..ammetto che anche io sono stanchissima, meno male c'è un po' di freschetto in questi giorni e si respira, ma di cucinare, non si ha proprio voglia.
    Magari un bel filetto cotto al vapore come questo che hai preparato, non mi dispiacerebbe.
    baci e buona giornata
    Inco

  • Reply
    Lory B.
    25 Giugno 2013 at 15:11

    Non sei sola, faccio fatica anch'io. Troppi pensieri e pochissime idee, spero passi velocemente!!
    La tua ricetta è perfetta per la stagione, a me piace tantissimoooo 🙂
    Ti abbraccio, buon pomeriggio e se puoi… riposati!!!

  • Reply
    2 Amiche in Cucina
    25 Giugno 2013 at 16:27

    in effetti quando si hanno altri pensieri, la cucina passa in secondo piano, ricette veloci e vai …, questa sarà pure una ricetta semplice, ma sicuramente leggera e adatta a queste temperature, un bacio

  • Reply
    La cucina di Esme
    25 Giugno 2013 at 20:37

    io non credo che tu abbia un blocco ..io credo che tu abbia bisogno di vacanze :))
    baci
    Alice

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.