La RATATOUILLE algerina.. ed un atteso ritorno

che ritorno?
eh che ritorno mai sarà.. chissà di chi sto parlando..?
son 20 giorni che non scrivo, pubblico, commento.. non ho avuto cura del mio blog, nè sono passata da voi..
vacanza penserete? beh.. qualche giorno me lo sono preso eh..  ma ad essersene andata in vacanza era la mia mente con tutte le sue idee, i miei pensieri, vuoto totale .. zero assoluto..
.. no, non era relax..
era la mancanza di una parte di me..
Lo so, quante volte ormai ho parlato e riparlato di lei.. del nostro rapporto.. quanto vi ho annoiato.. ma in questo lungo eterno mese “senza”, ho toccato con mano l’intensità di questo legame.. il non poter condividere uno dei suoi momenti più veri ed importanti.. essere lontana proprio quando tutto le sembrava così estenuante.. perdermi il più vero dei suoi sorrisi, il primo da mamma..
.. il continuo posticipare l’arrivo mi faceva così imbestialire.. come potevano trattarli così? me li stavano tenendo lontani.. mi privavano della fortuna di conoscere il mio bellissimo nipotino..
beh.. ora conto invece le ore..
– 2 gg esatti..
Io e mio marito abbiamo immaginato e sognato il momento del loro arrivo in aeroporto non so quante volte.. chi dei 2 lo terrà in braccio? lo faranno invece camminare mano per mano in mezzo a loro 2?
chi di noi li abbraccerà per primo?
.. stanno arrivando.. ed il mio cuore trabocca di gioia.. di amore per loro 3.. le mie mani fremono nel poter giocare con lui..
la mia mente ha tornato a riempirsi..
vi aspettiamo…
oh oh oh… fermi lì, niente lacrime..
ricettaaaaaa???

posate Bugatti
La ratatouille è un famoso, quanto antico, piatto povero.. tipicamente consumato, in estate, dai contadini della Francia.
Mentre la preparavo avevo i miei nipotini che giravano per casa.
“che prepari zia?”
“un misto di verdurine dell’orto.. si chiama ratatouille!”
4 occhietti furbi si illuminano, dicendo quella di Remy, il topolino?”
mmm, vediamo.. Remy… un topolino.. ?? mah.. (i miei occhi sono persi nel nulla mentre cerco di concentrarmi..) 
“quello del film, zia!!”
“film.. che film?”
(ok sono tremendamente ignorante in tema di cartoni animati/film d’animazione)
“te lo raccontiamo noi, zia!!”
..
e così mi trovo ad imparare che questa famoso piatto povero diventa famoso grazie al film Ratatouille, appunto.. e che Remy (come chi è..il topolino no? già vi siete perse..?!) era un grande cuoco! Assieme ad un giovane chef, Linguini, riescono a conquistare il più tremendo dei critici gastronomici..
un tale Anton Ego..
e proprio con la ricetta della loro ratatouille!
“e come la facevano questa ricetta?”
eccovihobeccatiiostavolta.. 
sono i loro gli occhietti persi ora.. 
con la verdura no?”
già.. infatti, anch’io.. che domande! 😉
E come l’ho fatta io invece?
Nel frigo avevo un peperone verde, una zucchina e metà melanzana. Ma avevo voglia di .. speziato.
Allora a far compagnia a questi 3 ortaggi, ho scovato:
1 cipolla bionda
5-6 datteri
1 spicchio d’aglio tritato
1/2 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
1/2 cucchiaio di cannella
1/2 cucchiaio di paprica
1 bustina di zafferano
1 cucchiaio di olio evo
1 pizzico di pepe bianco e di sale verde Gemma di Mare

Ho preso spunto dalla versione algerina.. anzi, è praticamente uguale se non per la sostituzione delle prugne con i datteri.. un misto di verdure stufate in olio d’oliva con l’aggiunta di spezie e frutta secca. Un trionfo di colori e di sapori..  adoro il connubio verdure & spezie!
Direi perfetta da servire accompagnata dal riso Basmati.
Preparazione:
Prima di tutto lavate le verdure, tamponatele, private il peperone dei semi e tagliatelo a pezzetti, a cubetti delle stesse dimensioni anche zucchine e melanzana privata della buccia. 
Tagliate le cipolle finemente e schiacciato lo spicchio d’aglio. 
Ho cotto il tutto in una pentola di coccio: con un filo d’olio fate rosolare cipolla, aglio e spezie. Unite poi verdure e datteri a filetti, aggiustate di sale e pepe. Coprite e lasciate andare a fuoco medio per 15-20 min, finché le verdure saranno ben cotte (se serve aggiungete un pochino d’acqua per non far attaccare). 
se avete piacere servite caldo con riso basmati…
io ho messo tutto in questi carinissimi vasetti di vetro e mangiato qualche ora dopo raffreddati come antipastino!
Buona giornata…
un abbraccio
Luisa
Facebook Comments
ANTIPASTI, CUCINA ETNICA, VERDURE & CONTORNI
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

48 Comments

  • Reply
    ondinaincucina
    22 Agosto 2013 at 8:25

    So quanto amore ti lega a loro e immagino lo stato emotivo che starai vivendo, che non ti lascia più nella pelle. Ma è un sentimento molto positivo e quindi uno stress buono che ti dona tanto beneficio.
    Insolita e invitante la tua ratatouille, con quel gusto di spezie e frutta, da provare al più presto.
    un abbraccio a te e portane uno anche alla famiglia più bella del mondo in questo momento!!!

    • Reply
      ghiottodisalute
      23 Agosto 2013 at 6:30

      esatto.. non sto proprio più nella pelle. e come si faaa????
      la ratatouille speziata è davvero azzeccatissima.. provala Cinzia
      baci

  • Reply
    Chiara DAcunto
    22 Agosto 2013 at 8:43

    Che belle emozioni! È che piattino invitante… Buona giornata!

  • Reply
    Ely
    22 Agosto 2013 at 8:52

    Ma quanto sei bella, Luisa. Il tuo cuore splende solo ad immaginarlo, grande e luminoso in attesa di donare amore vero a quell'angelo venuto da lontano. <3 Due giorni, solo due.. e l'emozione si sente, si fa sentire, avvolge e fa sperare nella felicità più piena e completa! So cos'è lo stress mentale, la mancanza di idee.. di voglia, di tutto. Ma quando incrocerai gli occhi della tua stella e del tuo nipotino.. vedrai che sarà una nuova primavera 🙂 Questa ratatouille ha battuto 10 a 0 quella di Remy ahahah! TVTTTTB

    • Reply
      ghiottodisalute
      23 Agosto 2013 at 6:29

      ma che tesoro sei tu… stella mia!
      so.. percepisco che sai cosa vuol dire provare quelle sensazioni.. ma io per te ho sempre progetti e speranze ottimiste.. di grandi meraviglie in futuro!
      te lo meriti dolce Ely..
      quando incrocerò i loro occhi?? mannaggia a me, so già che partirà un fiume di lacrime.. ma non nasconderanno il sorriso vero e grande dentro di me..
      ti abbraccio tesoro

  • Reply
    Tantocaruccia
    22 Agosto 2013 at 9:32

    Tutti che aspettiamo la nostra Ombretta…:) chissà che emozione che deve essere per te che le sei così vicina! Io non vedo l'ora di leggere i racconti dettagliati di questa avventura!
    Sai che questo tipo di ratatouille una volta ce l'hanno servita in Francia e ricordo che mi piacque tantissimo! L'abbinamento con la frutta secca è dei più riusciti:)
    smuack e a presto:**

    • Reply
      ghiottodisalute
      23 Agosto 2013 at 6:27

      ah, non posso nemmeno spiegarla quell'emozione.. è unica!
      davvero l'hai assaggiata? bene.. mi fa piacere
      anch'io l'ho trovata azzeccatissima
      baci cara

  • Reply
    m4ry
    22 Agosto 2013 at 10:56

    Il mio abbraccio per loro 3 te l'ho già raccomandato ieri sera..che bello sarà quel momento…vorrei tanto esserci…ma forse, un po' ci sarò anche io 🙂
    Visto che bella zia che sei ??? Ehehehe…ma devi fare un po' di ripetizione in tema di cartoni animati…ti tocca zia bella ;)I nipotini aumentano !
    Buonissima ed esotica questa ratatouille..tutta da provare 🙂
    Ti abbraccio forte !

    • Reply
      ghiottodisalute
      23 Agosto 2013 at 6:26

      ma certo che è come se ci fossi pure tu.. ti sentiremo vicina tesoro!
      ahhh sì, il mestiere di zia io lo adoro… potrei farlo diventare un lavoro.. (devo fare i corsi di recupero sui cartoon però.. una volta ero così brava … no no no, non va bene così ;-)!)
      bacio tesoro mioooo

  • Reply
    Ale
    22 Agosto 2013 at 11:27

    che emozione l'arrivo di Ombretta, il bimbo è veramente di una tenerezza incredibile e immagino la vostra felicità! dalle un bacio anche da parte mia anche se non ci sarò. tu sarai una bravissima zietta e lei una mamma stupenda, son sicura!
    Quanto a rataouille, bellissimo il film di anomazione e bella la tua variante! Un bacio e ti abbraccio! sono emozionata per voi! smack

    • Reply
      ghiottodisalute
      23 Agosto 2013 at 6:25

      ahh.. lei è una mamma incredibile.. con quell'amore dentro di sè, tutto da donare, non potrebbe essere diversamente!
      grazie tesoro.. sei sempre dolcissima tu
      baci

  • Reply
    consuelo tognetti
    22 Agosto 2013 at 13:09

    Tesoro fremo x te dall'emozione..non vedo l'ora di sapere il seguito!
    Intanto mi sono troppo divertita ad immaginarti con i tuoi nipotini e al racconto di Remy ^_^ Che tenera immagine!
    Buonissima la tua versione, mi ispira da matti!
    la zia Consu

    • Reply
      ghiottodisalute
      23 Agosto 2013 at 6:23

      vi farò sapere ,-)!!
      cari i miei nipotini.. e la zia ignorante in tema di cartoon 😉
      baciotti cara

  • Reply
    Lory B.
    22 Agosto 2013 at 13:54

    Siamo tutti in attesa, ma la tua è speciale… un abbraccio stretto con tanto affetto da parte mia a voi tutti <3
    Speciale anche questo piatto dal profumo inebriante, sempre bravissima 🙂
    Un bacione grande, anzi grandissimo!!|!

    • Reply
      ghiottodisalute
      23 Agosto 2013 at 6:23

      un attesa di tante persone.. è vero.. ce li abbiamo tutti nel cuore
      un bacio grande Lory

  • Reply
    Dolci a gogo
    22 Agosto 2013 at 14:22

    Siiii tesoro non vedo l`ora anch'io di sapere e vedere delle belle immagini in 3 finalmente…che emozione solo a pensarci mi vengono i brividi e vai Ombretta ormai ci siete e un abbraccio immenso anche da zia Imma!!!!
    La tua ratatouille deve essere uno spettacolo di profumi meravigliosi e si, quando si hanno dei bimbi intorno si diventa esperti in cartoni animati, potrei partecipare ad un quiz per quanti ne ho visti e che ancora guardo con i miei cuccioli!!! Un bacione immenso, Imma

    • Reply
      ghiottodisalute
      23 Agosto 2013 at 6:22

      allora alla prossima domanda in tema dei miei nipotini so chi chiamare ,-)!
      grazie Imma.. ti mando un grandissimo bacio

  • Reply
    Paola
    22 Agosto 2013 at 14:53

    Ciao che bello immaginare la tua attesa e trepidazione per quest'arrivo! un abbraccio grande grande! Deliziosi il racconto e la tua ratatouille, Remy ne sarebbe orgoglioso! Un bacione
    Paola

    • Reply
      ghiottodisalute
      23 Agosto 2013 at 6:21

      dici sì? sarebbe orgoglioso ;-P?
      grazie Paola
      a presto

  • Reply
    ~ Inco
    22 Agosto 2013 at 15:09

    Ciao tesoro passo per un saluto veloce e per complimentarmi per la tua ratatouille.
    Ti abbraccio e buon pomeriggio.
    Inco

  • Reply
    Paola Bacci
    22 Agosto 2013 at 19:01

    Quante splendide emozioni e la ricetta è una vera prelibatezza, bravissima, un abbraccio

  • Reply
    Sar@
    22 Agosto 2013 at 19:23

    Quanti emozioni trasmetti… Ricetta gustosa e sana, bravissima Luisa!
    Un grandissimo abbraccio 🙂

  • Reply
    Pinko Pallino
    22 Agosto 2013 at 19:33

    …davvero curiosa questa versione con spezie e frutta secca…originale!!

  • Reply
    Valentina
    22 Agosto 2013 at 19:36

    Ciao Luisa cara! Mi hai fatto emozionare… l'arrivo il aeroporto sarà stupendo, emozionantissimo… non vedo l'ora di vederli in foto e di leggere i loro racconti! <3 <3 <3 Questa ratatouille è invitantissima, complimenti! Ti abbraccio forte forte, buona serata! :**

    • Reply
      ghiottodisalute
      23 Agosto 2013 at 6:19

      sogno quell'emozione da un mese.. vivo ogni attimo in attesa di quel momento.
      ti abbraccio anch'io stella

  • Reply
    sabina
    23 Agosto 2013 at 4:46

    eh si…eccome senza lacrime, ma come si fa?
    scusa ma oggi la ricetta passa in secondo piano, ho la pelle d'oca e i lacrimoni che mi stanno rigando il viso.
    Ho seguito questa storia fin dall'inizio da quando ombretta annunciava dell'adozione. Un passo così importante che soltanto chi ha il cuore grande come il suo riesce a fare e io l'ammiro tantissimo. Capisco perfettamente tutto quello che hai scritto, ma coraggio manca ormai davvero poco e sarà un momento che resterà con te per il resto della vita.
    In Vietnam ho visto una coppia di francesi che sono andati a prendere lì una bellissima bimba, erano tutti felici vicino ad un lago a far foto, ho percepito tutta quell'emozione.
    Un abbraccio bella e buona giornata
    sabina

    • Reply
      ghiottodisalute
      23 Agosto 2013 at 6:18

      Ciao tesoro, sei tornata?
      immagino gli occhi che brillano di gioia pura di quella coppia di genitori che hai conosciuto.. i loro volti cambiano, le loro espressioni si dipingono di una luce diversa..
      io attendo di vedere la mia "sorelllina-d'anima" finalmente mamma… per amarla ancora di più!
      ti abbraccio cara

  • Reply
    Lara Bianchini
    23 Agosto 2013 at 5:59

    Che emozione bellissima… complimenti e auguri grandi per questa meravigliosa avventura e anche per la deliziosa ricetta…

    • Reply
      ghiottodisalute
      23 Agosto 2013 at 6:16

      un emozione troppo grande da descrivere in pieno..
      grazie cara
      baci

  • Reply
    Claudia
    23 Agosto 2013 at 9:27

    Luì scusa ma la ricetta oggi nemmeno la vedo.. mi son emozionata con le tue parole.. conosco quel tipo di legame.. è così profondo.. Dai che presto condividerai la loro gioia!!!!! Vi abbraccio tutti..

    • Reply
      ghiottodisalute
      24 Agosto 2013 at 13:33

      ma chissene della ricetta.. figurati!!! 😉
      sono arrivati.. li ho riabbracciati.. che m'importa ora del tutto il resto?
      a presto tesoro

  • Reply
    giusy loporcaro
    23 Agosto 2013 at 15:25

    ho letto tutto d'un fiato…ricetta compresa…rapita come fosse la trama di un libro…..
    non conosco la storia ma intuisco……che meraviglia questo post…..si legge davvero amore <3
    e la tua ratatouille è fantastica!

    • Reply
      ghiottodisalute
      24 Agosto 2013 at 13:34

      una storia lunga, ma di sicuro si capirà che trattasi di una storia di tanto amore..
      ti abbraccio cara

  • Reply
    Chiara Setti
    23 Agosto 2013 at 21:54

    Che emozione dev'essere e che bello dev'essere per Ombretta il fatto che tante amiche condividano con lei questa gioia enorme…immagino non starai più nella pelle!! Anche se la ricetta passa in secondo piano..la trovo fantastica!!! Un bacione

    • Reply
      ghiottodisalute
      24 Agosto 2013 at 13:36

      esattamente.. non stavo proprio più nella pelle.. ma ora ho ritrovato il sorriso
      bacio cara

  • Reply
    Azzurra
    24 Agosto 2013 at 12:05

    Che meraviglioso post che meravigliose parole è davvero ineguagliabile il legame che vi lega e immagino quanto sarai emozionata e desiderosa di arrivare a quel momento…ma manca poco dai!!!questo piattino è davvero delizioso devo assolutamente provare!!!dalle un bacio anche da parte mia!!!buon week end tesoro sei una persona meravigliosa!!!

    • Reply
      ghiottodisalute
      24 Agosto 2013 at 13:38

      il momento è arrivato, Azzurra, e l'ho vissuto così come lo immaginavo.. anzi, con un emozione ancor più grande di quanto credessi.. forte, ineguagliabile così come hai definito il nostro rapporto..
      proprio oggi l'ha detto la stessa Ombretta.. "dovete sapere che io e Luisa, non possiamo stare lontane.. non possiamo proprio".. la mia sorellina 😉
      ti abbraccio Azzurra.. sperando di rivederti presto
      bacio

  • Reply
    Federica Simoni
    24 Agosto 2013 at 16:44

    che post ricco di emozioni!!
    la ricetta è super come sempre!! ^_^ buon w.e.!

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    24 Agosto 2013 at 17:03

    Goditi appieno la loro presenza, chissà quante emozioni!!
    E complimenti per la ratatouille!!

  • Reply
    marina riccitelli
    25 Agosto 2013 at 6:46

    ma che bello essere capitata qui!!!! Bello il post, bella la ricetta, belli i nipotini!!! Questa versione di ratatouille è veramente insolita e appetitosa, mi piace molto e la voglio provare!! Intanto continuo a leggere tra i tuoi post e mi unisco ai tuoi lettori! A presto Marina

  • Reply
    marina riccitelli
    25 Agosto 2013 at 6:47

    ma che bello essere capitata qui!!!! Bello il post, bella la ricetta, belli i nipotini!!! Questa versione di ratatouille è veramente insolita e appetitosa, mi piace molto e la voglio provare!! Intanto continuo a leggere tra i tuoi post e mi unisco ai tuoi lettori! A presto Marina

  • Reply
    marina riccitelli
    25 Agosto 2013 at 6:47

    ma che bello essere capitata qui!!!! Bello il post, bella la ricetta, belli i nipotini!!! Questa versione di ratatouille è veramente insolita e appetitosa, mi piace molto e la voglio provare!! Intanto continuo a leggere tra i tuoi post e mi unisco ai tuoi lettori! A presto Marina

  • Reply
    Fabipasticcio
    25 Agosto 2013 at 17:05

    Il mio iato dalla blogsfera si è protratto più a lungo, ma sono tornata e mi ha commosso leggerti.
    Buona domenica cara e a rileggerci presto!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.