Straccetti di tacchino alla senape di Dijon con pepe rosa & erba cipollina

Vi siete mai fermate a pensare a che cosa non potreste mai rinunciare in cucina?
a quali siano gli ingredienti senza i quali non potreste più cucinare?
pistola puntata alla tempia, d’impulso.. senza pensarci.. che mi rispondereste?
Io ho provato a farla a me stessa questa domanda..

.. la risposta?

SPEZIE ed ERBE AROMATICHE..,  mon amour!
Come si fa a cucinare un arrosto senza alloro o salvia?
.. il salmone senza l’erba cipollina?
.. le zucchine senza la menta?
.. la zucca senza il rosmarino? 
.. il cavolo viola senza il cumino..?
non esisterebbe il gulash senza la paprika.. e il pollo tandoori senza il curry ..
Le “droghe”.. ovvero spezie, erbe aromatiche, sono la base e la tipicità che contraddistingue ogni cucina.. una regione dall’altra, una nazione del Nord da una del Sud del mondo.. 
oriente ed occidente..

Nel piatto di oggi c’è il sapore pungente della senape,
la piccantezza del peperoncino,
la forza dell’aglio,
.. il profumo dell’erba cipollina e la delicatezza del pepe rosa..

Straccetti di tacchino alla senape di Dijon
con pepe rosa & erba cipollina
. . . . . . . . . . . . . .
per 4 persone
200 gr di tacchino in fette
olio extravergine d’oliva
1 spicchio d’aglio
2 peperoncini
pepe rosa
per la salsa
senape di Digione (forte)
1 cucchiaino di salsa worchester
erba cipollina
volendo servire con
riso pilaf
verdura cruda (io radicchio)
Prepariamo subito la salsina amalgamando la senape (abbondante) e la salsa worchester (le quantità vanno molto a gusti.. io di senape ho fatto 3 cucchiai abbondanti) ed un po’ d’acqua calda per stemperarla e renderla più fluida.
 In una padella con un filino di olio, facciamo imbiondire l’aglio con il peperoncino tritato finemente (senza i semini). Possiamo unire quasi subito le fettine di tacchino ridotte a “straccetti” facendole girare un paio di volte per lato fino a cottura (bastano pochi minuti). 
Togliamoli e riponiamoli in un piatto, mentre nella stessa pentola faremo sfumare la salsa, con un’altro pochino di acqua.. rimettiamo in padella gli straccetti per farli insaporire e restringere un po’ il sughetto. Servite subito molto caldi, con una pioggia di erba cipollina tritata e grani interi di pepe rosa
.. potete portare in tavola del riso pilaf, verdura cruda (io radicchio) o della verdura lessata, tipo bieta o spinaci.

semplici, ma molto aromatici… profumati..
non essendo molto amante della carne, la classica e triste bistecchina asciutta faccio fatica a mangiarla.. così invece… vi assicuro, una bontà!

Buon giovedì… di pioggia..
un abbraccio,
Luisa
Facebook Comments
SECONDI PIATTI DI CARNE
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    Margot
    21 Novembre 2013 at 8:33

    ciao cara, sono perfettamente d'accordo…sono una vera fanatica di erbe e spezie e anche io non ne farei mai a meno…ma vogliamo parlare del profumo delle bacche rosa?

  • Reply
    Claudia
    21 Novembre 2013 at 9:57

    Dov'è finito il mio commento???? grrrrr vabbè..dicevo che io non rinuncio a senape… paprika e curry in cucina! E la salsa di senape e worcester l'adoro.. la facciamo spesso per condire le insalate di pollo estive.. Quindi la tua ricetta mi piace tantissimo!!! smackkkk

  • Reply
    Valentina
    21 Novembre 2013 at 9:58

    Ciao Luisa cara 🙂 I love spezie & erbe aromatiche! 😀 Sono fondamentaliiiii 😉 Questi straccetti devono essere di un buono pazzesco, salvo la ricetta! Bravissima, un abbraccio forte e buona giornata :**

  • Reply
    IsabelC.
    21 Novembre 2013 at 10:43

    Hai proprio ragione! Le spezie sono fondamentali per i cibi, ma il problema è che io non li uso mai abbastanza. Mi sembra, a torto, che ai miei figli non piacciono e quindi li uso poco.
    E poi vado matta per la senape, ma mi rendo conto con non piace a tutti, ma "cambuffato" nella salsa, le potrei proporre anche io questi straccetti
    Ciao
    Isabel

  • Reply
    SQUISITO
    21 Novembre 2013 at 11:17

    ingredienti semplici…ma risutlato davvero golosissimo!
    brava tu!
    bacione

  • Reply
    Acquolina
    21 Novembre 2013 at 11:48

    mmmm, quella salsina è squisita! amo la senape e la tua ricetta mi piace moltissimo 😛

  • Reply
    Luca Monica
    21 Novembre 2013 at 13:16

    Favolosa quella salsina con la senape…me la devo ricordare per provarla al più presto!!!
    Io in cucina di cosa non potrei fare a meno? Be' per me farina e uova…uso molto le erbe aromatiche ma poco le spezie…forse anche perchè non conosco il sapore di molte di loro e per ora non posso sperimentare molto visti i nanetti ancora un po' piccoletti e tanto diffidenti!!!!

    Un abbraccio cara
    monica

  • Reply
    La cucina di Esme
    21 Novembre 2013 at 19:34

    lasciamo perdere la pioggia che oggi ho preso una mega grandinata:(
    Questi straccetti devono avere un gusto unico, li voglio provare assolutamente!
    baci
    Alice

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    21 Novembre 2013 at 20:12

    Buonissimo Luisa, lo faccio spesso anche io ma senza la salsa worcester quella non la compro mai!! Devo provarlo con quel tocco in più!!
    Buona serata!

  • Reply
    Susi Scrapapart
    21 Novembre 2013 at 20:42

    Devo provare a farli! Mi piacerebbe se venissi a pubblicare qualcosa anche su http://scrapapart.it… è un blog aperto a tutte le creative italiane che vuole promuovere l'handmade in Italy. E' ancora piccolo, ma può diventare grande grazie anche al tuo contributo. Ti aspetto! Susi

  • Reply
    Dolci a gogo
    22 Novembre 2013 at 9:37

    Confermo tesoro chi vivrebbe senza spezie e senza cioccolato,senza zucchero a velo, senza la panna…ops no, forse delle ultime 3 molte persone vivrebbero e come… tranne me :D!!
    La ricetta mi piace da matti, ricca e saporita come piace a me!!
    Baci baci,
    Imma

  • Reply
    la signorina pici e castagne
    22 Novembre 2013 at 10:12

    ti dico solo che io amo follemente questa ricetta.. la amo talmente tanto che devo aver esagerato nel preparala: ora mio marito non riesce più a mangiare la senape : ))) dice che gli da la nausea…………….
    ora, ci credi che sono incollata al pc? : )

  • Reply
    Francesca P.
    22 Novembre 2013 at 17:05

    Assolutamente d'accordo, spezie per tutta la vita, anima della cucina, alleate preziose e amiche che sorridono a tutti i cibi! 🙂

  • Reply
    Federica Scalise
    23 Novembre 2013 at 18:52

    L'ingrediente senza il quale non potrei mai cucinare è l'olio aggiunto a crudo! Un sapore ed un profumo inconfondibile! Buonissima questa ricetta! Mi piace tutto! Un abbraccio

  • Reply
    Yrma
    25 Novembre 2013 at 13:01

    Vero …le spezie sono alleati preziosi!Io le uso molto per evitare il sale 😉 questo tacchino è super light e ..superbuono!!Un bacione carissima

  • Reply
    sississima
    28 Novembre 2013 at 12:30

    ecco una bella ricettina, facile e sfiziosa, da "copiare" subito!! Un abbraccio SILVIA

  • Reply
    La cucina di Esme
    30 Novembre 2013 at 20:25

    d'istinto avrei detto cioccolato ma poi semplicemente farina, ne uso quintali di tremila tipi diversi:))
    Sfiziosi questi straccetti, me li segno!
    baci
    Alice

  • Reply
    cooksappe
    4 Dicembre 2013 at 21:31

    complimenti!

  • Reply
    Passione Light
    8 Dicembre 2013 at 16:04

    Un complimento per il bel blog.
    Unite nella passione per la cucina sana ho pensato a te per questo attestato di simpatia.
    Un saluto
    Lorena
    http://www.passionelight.it/2013/12/premio-conoceme_5.html

  • Reply
    Natalia
    8 Dicembre 2013 at 18:50

    A nessun ingrediente rinuncerei e la mia scorta di spezie è sempre ben fornita. Il pepe rosa lo adoro e quella salsetta deve essere di un buono|!!
    Buona serata!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.