Zucca gialla e tahini

Ho tra le mie mani, da alcune settimane, il libro dei miei sogni..
che ho desiderato.. cercato.. bramato..
voluto fortemente.. ed avuto!
Ora lo consumo.. lo sfoglio di continuo.. 
no, non è solo un libro di cucina.. è un repertorio di racconti, emozioni.. 
evocazione di luoghi che ho visto..
.. di sapori che ho potuto apprezzare veramente..
.. di profumi, colori indimenticabili..
il libro di una cultura che mi affascina sempre più..
.. una raccolta di foto stupende che fanno una voglia pazzesca di riprodurre quei piatti..
Sono partita con questa.. fatta con l’ultima zucca del nostro orto rimasta..
ME-RA-VI-GLIO-SA!
Zucca gialla con tahini
………………………………………………

– Ingredienti- 
500 g di zucca gialla sbucciata e tagliata a cubettini
1 cucchiaio di olio evo
30 g di tahini
60 g di yogurt greco 0%
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 piccolo spicchio d’aglio schiacciato
1 cucchiaino di semi di sesamo
Sale, pepe bianco e sciroppo di datteri a piacere
Ho
preso lo sciroppo di datteri a Tel Aviv.. io lo adoro.. lo metto ovunque, come
fosse uno sciroppo d’acero, sui pancakes o lo yogurt bianco o sul porridge del
mattino.. ma anche nelle insalate per dare un tocco glassasto.

Disponete la zucca in una teglia da forno con un filo d’olio, la cannella e il pizzico di sale, mescolate bene, coprite con alluminio e infornate per 1 oretta almeno a 200°C. Una volta cotta e raffreddata, frullatela con minipimer con la tahini, l’aglio schiacciato e lo yogurt greco.. otterrete una crema omogenea ma grossolana.. a me piace rimanga ruvida.
Servitela con i semi di sesamo e un giro di sciroppo di datteri.. 
Questa salsa è perfetta come antipastino.. servitela con cruditè di verdure e pane tostato
Buona giornata
un abbraccio
Luisa

Facebook Comments
ANTIPASTI, CUCINA ETNICA, VEGANO, VERDURE & CONTORNI
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

21 Comments

  • Reply
    Mirtilla
    26 Marzo 2014 at 15:38

    questa cremina mi sa che va via velocemente 🙂

  • Reply
    Claudia
    26 Marzo 2014 at 15:42

    Io adoro questo tipo di ricette..e poi adoro sesamo e quindi tahine!!!!!!! un abbraccio cara…-)

  • Reply
    Ileana Pavone
    26 Marzo 2014 at 15:50

    Ieri ho fatto dei crackers con il lievito madre, sai che questa cremina ci starebbe benissimo? 🙂
    Io le tue ricette le adoro tutte! lo sciroppo di datteri però mi manca… dev'essere buonissimo!
    Un bacio grande cara!

  • Reply
    Maddalena Laschi
    26 Marzo 2014 at 16:46

    Cara Luisa, oggi mi hai lasciata un pò così….ma il libro qual'è, se è così bello lo voglio vedere anch'io….
    La Tahini, suppongo che sia la crema di sesamo giusto? io la uso per l'hummus di ceci, ma la chiamo Thaina, penso sia la stessa cosa, in ogni caso questa cremina mi sembra davvero favolosa! bravissima ragazza mia!

  • Reply
    consuelo tognetti
    26 Marzo 2014 at 17:08

    Tesoro questo piatto è bellissimo…racchiude tutto il sole dentro e non oso immaginare che buonissimo sapore..sempre ottime e salutari le tue ricette 😀

  • Reply
    Yrma
    26 Marzo 2014 at 17:09

    Che ricetta…che foto!!Ultimamente mi ripeto con te ..ma lo meriti! Un'altra ricetta da ..profumo di mediterrano!!Bravissima amica mia, un abbraccio!

  • Reply
    Tina/Dulcis in fundo
    26 Marzo 2014 at 17:14

    Da spalmare sui crostini e da pappare velocissimo ?

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    26 Marzo 2014 at 17:16

    Wow!! E' davvero golosa!!

  • Reply
    Letizia Cicalese
    26 Marzo 2014 at 17:17

    Mi è venuta una voglia di assaggiarla.. deve avere un profumo unico e intenso, ed è come sempre un' idea sana ed equilibrata. sei troppo brava!

  • Reply
    Caramella
    26 Marzo 2014 at 17:20

    Che buona idea, proprio ieri ho comprato un barattolo di tahini.

    http://www.hungrycaramella.blogspot.com

  • Reply
    m4ry
    26 Marzo 2014 at 17:26

    Anche io amo questi colori, profumi e sapori. Mia mamma sostiene che la mia origine sia sia un po' quella, per lo meno dalla parte di mio padre ! Ahahahah ! Fantastico questo piatto ! Ti abbraccio <3

  • Reply
    Unafettadiparadiso
    26 Marzo 2014 at 19:04

    zucca e taini….credo sia n connubio ottimo….da provare..se solo trovassi il tahini!!!

  • Reply
    MARI Z.
    26 Marzo 2014 at 20:52

    Questa crema è davvero speciale!!!
    …ma ci lasci così, senza svelarci di che libro si tratta!?! …sono molto curiosa!!!! 😉

  • Reply
    Roberta Morasco
    26 Marzo 2014 at 22:31

    Lo sciroppo di datteri???
    Adesso mi hai messo una curiosità…..
    Io la tahini la adoro e me la faccio a casa, ma che profumo ha il sesamo tostato???
    Con la zucca immagino la bontà anche se non conosco tutti questi ingredienti, tipo lo sciroppo sopra..
    Un baciotto Luisa! Roby
    n.b. il piatto è stupendo!!!

  • Reply
    Mimma e Marta
    27 Marzo 2014 at 9:41

    Ecco, se potessimo allungheremmo la mano e prenderemmo un po' di questa splendida crema e la spalmeremmo a mai finire su crostini di pane… 🙂

  • Reply
    Una cucina per Chiama
    27 Marzo 2014 at 9:42

    Ho visto più volte in libreria quel libro e in effetti sembrava molto interessante. Poi dopo aver visto la tua ricetta ancora di più

    Marco di Una cucina per Chiama

  • Reply
    Francesca
    27 Marzo 2014 at 13:47

    io ho la versione inglese e questa ricetta era nella to do list da tempo…devo farla: grazie per avermelo ricordato :)))))))))))

  • Reply
    CONTROTUTTI
    27 Marzo 2014 at 14:44

    che bel piatto, per noi insolito: stuzzica curiosità e appetito^_^

  • Reply
    Elisabetta
    28 Marzo 2014 at 18:06

    La devo provare quanto prima!! Mi piace troppo! Bellissime anche le ciotole ^_^

    Se ti interessa il primo Aprile partirà un contest dedicato alle crostate, le ricette vincitrici si porteranno a casa dei kit di prodotti al farro biologici (dell'azienda Prometeo Urbino) ed inoltre potranno entrare nel nostro e-book con i relativi link a pagine e/o siti.
    Se ti interessa questo è link dove trovare tutte le info.

    http://www.ilgolosomangiarsano.com/articoli/contest-crostate/

  • Reply
    Cucina Mon Amour Thais
    30 Marzo 2014 at 7:22

    Ciao Luisa.
    Ci sono alcuni libri di cucina che non smettiamo mai di sfogliarli…. Sono belli, le ricette buonissime…
    Mi ha incuriosito questo libro. E la ricetta…. Ma é buonissima.
    Un abbraccio e buona domenica.
    thais

  • Reply
    sississima
    1 Aprile 2014 at 12:50

    mi rendo conto, proprio guardando gli altri blog, come questo, di quanto ancora ho da imparare in cucina, anche io sono stata in Israele, anni fa, e non credo di averla mangiata neanche lì questa salva, inutile dirti che mi hai totalmente incuriosito, un abbraccio SILVIA

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.