Tershi di zucca

Se c’è una cosa a cui non so resistere sono gli antipasti..
io rinuncio a primi, secondi e dolci.. ma lasciatemi assaggiare ogni tartina, bicchierino, finger-food, crostino e salsina che offre la casa..
amo sbizzarrirmi soprattutto con questi quando invito a casa qualcuno per cena..
anche solo un aperitivo improvvisato con 2 crostini di pane tostato e delle salsine o mostarde, magari abbinate a un paio di formaggi e in pochi minuti hai buttato lì in tavola una stuzzicheria che accontenta tutti..
Ce l’avete presente il mio pane azzimo dell’altro giorno no?
Vi anticipavo che l’ho servito con un dip dolce e piccanterello allo stesso tempo che io adoro..
il Tershi di zucca.. (altra cosina della cucina ebraica).
Lo prepariamo assieme?

TERSHI di ZuccA
Ingredienti
……………………………
400 g circa di polpa di zucca violina
1 spicchio d’aglio grande
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva delicato
2 cucchiai di aceto di mele
la punta di un cucchiaino di peperoncino in polvere
mezzo cucchiaino di semi di cumino (o carvi)

Tagliate la polpa della zucca in cubetti e mettetela in una padella antiaderente (io di pietra) con l’olio d’oliva in cui avrete fatto rosolare un pochino l’aglio schiacciato, il cumino ed il peperoncino, aggiungete un po’ d’acqua e cuocete col coperchio a fiamma bassa finchè sarà cotta quasi disfatta. Aggiustate di sale, unite anche l’aceto e cuocete ancora un altra decina di minuti fino, mescolando di tanto in tanto, fino a creare una bella crema densa. Fatelo raffreddare e servite su ciotoline. Potete anche conservarlo in barattoli di vetro sterilizzati come fosse una confettura.

Io ovviamente l’ho spalmato sul mio croccante pane azzimo..
booooonoooo!
Buon weekend di sole (speriamo)
baci
Luisa

Facebook Comments
ANTIPASTI, CUCINA ETNICA, FINGER FOOD, Lattosio free, Ricette SENZA, Senza uova
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

16 Comments

  • Reply
    Pasticci Patapata
    31 Gennaio 2015 at 9:05

    adooooro il tershi!!! l'ho preparato più volte quest'anno, in diverse varianti con le spezie. Forse quello che mi è piaciuto di piùè con solo cumino, cheesalta e non soffoca la delicatezza e la dolcezza della zucca, che è il mio frutto/ortaggio preferito in assoluto! L'associazione al pane azzimo è più che azzeccata, bellissimo! buon we 😉

  • Reply
    Claudia
    31 Gennaio 2015 at 9:25

    Molto particolare!!!!! non l'ho mai sentito… deve essere una vera delizia.. E sul pane azzimo! immagino che gusto.. Buon sabato 🙂

  • Reply
    Iulia Lampone
    31 Gennaio 2015 at 9:33

    Troppo interessante questa ricetta! Confesso di non aver mai pensato alla zucca come finger food, ma questo tershi sembra estremamente buono!

    un caro saluto

  • Reply
    MARI Z.
    31 Gennaio 2015 at 10:35

    Sono proprio come te… all'ora dei pasti ho sempre bisogno di iniziare con uno stuzzichino! Davvero appetitoso e l'abbinamento con il pane croccantissimo sottile e' azzecatissimo! Faameee!! 😛

  • Reply
    Il Mondo di Framm
    31 Gennaio 2015 at 14:28

    Buon Weekend e grazie per questa interessante ricetta!

  • Reply
    Valeria Della Fina
    31 Gennaio 2015 at 14:35

    Molto particolare, non lo conoscevo 🙂
    Un bacio!

  • Reply
    Tiziana Bontempi
    31 Gennaio 2015 at 14:47

    Mi sto appassionando al tuo bellissimo e molto professionale blog
    Vorrei solo avere più tempo per tuffarmi a capofitto nel tuo archivio e leggere tutto
    Per ora mi accontento… 😉
    Ciao e buon fine settimana
    Tiziana

  • Reply
    laura cottiglioni
    31 Gennaio 2015 at 14:55

    Grazie per questa gustosissima ricetta !

  • Reply
    Michela
    31 Gennaio 2015 at 14:57

    Che meraviglia Luisa… Ho letto gli ingredienti e sono sicura mi piacerebbe da matti *__*

    Sei adorabile!

  • Reply
    Amelie
    31 Gennaio 2015 at 17:14

    Veramente ho ancora molto da imparare
    amelie

  • Reply
    consuelo tognetti
    31 Gennaio 2015 at 20:15

    Speravo vivamente che tu pubblicassi questa delizia 😛 già mi ero innamorata del pane e con questa salsa mi mandi in estasi *__*

  • Reply
    Letizia Cicalese
    1 Febbraio 2015 at 10:48

    Sono totalmente d'accordo con te! E' uno spettacolo questa salsina!

  • Reply
    Mila
    1 Febbraio 2015 at 14:31

    Già mi avevi ammaliato col tuo pane azimo, ma ora con l'aggiunta di questa salsa (e magari un buon formaggio anche di capra), non posso resistere!!!!

  • Reply
    Günther
    1 Febbraio 2015 at 21:18

    molto molto interessante, grazie della ricetta

  • Reply
    Unafettadiparadiso
    2 Febbraio 2015 at 10:06

    Li per lì guardando l'immagine sembrava un caviale di zucca e mi chiedevo come lo avessi realizzato….devo provare omettendo l'aglio…..mi piace moltissimo!

  • Reply
    Mary in Cucina
    3 Febbraio 2015 at 15:26

    Wow, mi ispira, adoro la zucca e come l'hai preparata tu è davvero invitante 😉

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.