Pane gluten-free alla canapa

Se mi si lancia una sfida io l’accetto..

se partecipare significa sperimentare, condividere ed essere d’aiuto… io ci sto!

La sfida di oggi? un pane senza glutine.. con un ottima farina.. per una importante causa.. per un concorso diverso..

Il contest della Confraternita della pizza, in collaborazione con Molino Polselli e Forni Effeuno

Ogni settimana un prodotto diverso.. pane, focacce, dolci, pizza… attendetevene delle belle ;-)!

Oggi? si parte col pane amici miei! Ed allora.. eccolo qui!

Una pane semplice ma arricchito.. farina di canapa per dare ancora più sostanze nutritive, un tocco etnico con il dolce del dattero ed il curry.. anche se il sapore era molto delicato perchè non ne ho messo molto.. la prossima volta aumenterò 😉

Pane gluten-free alla canapa
 
Author:
Ingredients
  • Per una
  • 200 g Farina Polselli senza glutine
  • 50 g di farina di canapa bio
  • 200 g di acqua a temperatura ambiente (22-23°C)
  • 5 g di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino di sciroppo di dattero
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva pugliese spremuto a freddo
  • 1 cucchiaino raso di sale rosa
Instructions
  1. Nella ciotola della planetaria ho messo le farine miscelate con il lievito secco. Ho iniziato ad aggiungere l'acqua in cui prima ho fatto sciogliere lo sciroppo di dattero (sostituibile con il miele) facendo andare la planetaria con la frusta piatta, continuando ad aggiungere l'acqua a filo, poi l'olio, le spezie e per ultimo il sale. Continuato a far andare la planetaria per ben 5 minuti finchè l'impasto risultasse meno appiccicoso e più omogeneo, sostituito la frusta con il gancio e creato una palla di impasto. Lasciato riposare per circa 2 h coperto con straccio umido.
  2. Trascorso il tempo ho trasferito l'impasto su una spianatoia infarinata con la farina Polselli senza glutine e creato la pagnotta che ha riposaato per altri 45 min circa. Cotto in forno preriscaldato con modalità statica a 200°C combinata con vapore leggero (forno combinato a vapore) per circa 30 min. E' cotto quando la superficie si fa dorata e sotto il pane "suona a vuoto".

un’esperienza questo pane… ottima la manipolabilità di queste farine .. davvero..

non credevo lievitasse così…

correte a vedere cosa hanno combinato le altre blogger..

e aspettate i prox weekend per le altre ricettine 😉

baci

Facebook Comments
Gluten Free, LIEVITATI, LIEVITATI SALATI, Ricette SENZA
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    saltandoinpadella
    14 Settembre 2015 at 13:33

    Io pensavo che la canapa fosse scura, invece l’interno è bello bianco. Mi piace l’idea di aggiungere i datteri, molto etnico 🙂 lo so che non ti fai certo intimorire da una sfida così

  • Reply
    Erica Di Paolo
    15 Settembre 2015 at 9:46

    Che meraviglia Luisa!!!!!!! Bravissima, il risultato è sorprendente. Mi viene da allungare una manina e rubarne un pezzetto ^_^

  • Leave a Reply

    :  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.