Fette multicereali ai semi

Si parte ogni giorno per una nuova destinazione..

fisica o emotiva che sia..

ogni giorno bisogna spiccare il volo..

io tra qualche ora in volo ci sarò davvero..

Per coccolarvi mentre nei prossimi giorni sarò assente, vi lascio queste fette rustiche..

Se c’è una cosa che in commercio è quasi impossibile trovare senza conservanti, zucchero o olio di palma sono le fette biscottate. Ma per la miseria, è pane tostato: farina, acqua, lievito e sale.

Che c’entra lo zucchero?

Ed allora, per non sbagliare.. facciamoci pure queste!

Ovviamente belle scure e rustiche..

al primo morso sono croccanti per poi sciogliersi in bocca..

la carica di fibre è assicurata con tutti quei cereali, sia in farina che in fiocchi, e quei semi con cui ho arricchito queste fette..

A colazione con ricotta e marmellata..

ai pasti al posto del pane.. farcite come bruschette…

insomma, fatene buon uso.. ve ne innamorerete!

La ricetta è molto simile a quella del pane nero del Nord.. Altoadige in Italia.. ma ancora più a Nord in Germania, Austria.. Svezia è comunissimo.

4.5 from 2 reviews
Fette multicereali ai semi
 
Author:
Ingredients
  • 100 g di farina di segale integrale
  • 50 g di farina di segale bianca
  • 150 g di farina di farro bianca
  • 150 g di farina multicereali
  • 2 g di lievito compresso essiccato
  • 290 g di acqua a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di malto d'orzo
  • 5 g di sale
  • 3 cucchiai di semi misti (girasole, lino, sesamo)
  • 2 cucchiai di fiocchi misti (avena, orzo, segale)
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1 albume + 1 cucchiaio di latte
Instructions
  1. Per prima cosa setacciate le farine e miscelatele con il lievito secco nella ciotola della planetaria. Unite a poco a poco l'acqua in cui avrete sciolto il malto, poi 1 cucchiaio di semi misti. Lasciate impastare per 5 minuti circa, poi unite il sale. Fate impastare un altro minuto sempre a bassa velocità, poi unite l'olio a filo. Aumentate la velocità della planetaria a 2 e impastate fino ad ottenere un composto liscio. Lasciate riposare una decina di minuti nella macchina, poi riprendete l'impasto, formate la palla e mettetelo a lievitare coperto con pellicola in una ciotola unta d'olio fino al raddoppio.
  2. Suddividere in 2 pezzature, ridare forma arrotondata e lasciar riposare ancora per 15-20 min. A questo punto, prendete le palline di impasto e arrotolatele a formare dei filoncini con la parte sigillata sotto. Prendete due stampi da plumcake, oliateli e cospargeteli di semi e fiocchi di cereali. Ponete i filoncini all'interno (io ho uno stampo per fare un filone rotondo), spennellate tutta la superficie con un emulsione di albume e latte, ricoprite la superficie con semi e fiocchi di cereali e lasciate lievitare un altra ora circa a 25-26°C.
  3. Ora via in forno a 180/200° per circa 40 minuti, dopo 30 minuti controllando che la superficie non si scurisca troppo. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.
  4. Una volta freddi, avvolgete i 2 filoni in uno straccio di lino pulito per tutta la notte (o cmq 20-24 g). Trascorso il tempo di riposo, tagliate i vostri pani in fettina alte circa 1 cm e tostatele in forno a 150-160°C per 30-35 min, finchè saranno belle dorate.
  5. Lasciatele raffreddare all'interno del forno con lo sportello aperto e, solo una volta completamente fredde, potrete conservarle in sacchetti di carta da pane oppure in scatola di latta.

sane, buone.. moooolto più buone di quelle comprate..

senza conservanti, olii di poca qualità..

ricche di cereali, semi, fibre, grassi essenziali e tanta scrocchiarella bontà!

Buon volo..

buona settimana

Luisa

Facebook Comments
Colazione, LIEVITATI, LIEVITATI SALATI, PRODOTTI DA FORNO, Ricette SENZA, Senza uova
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

9 Comments

  • Reply
    Claudia
    13 Ottobre 2015 at 11:05

    Ma che belle sono!!! hai utilizzato farine diverse che mi piacciono.. semini.. fiocchi… insomma tutto l’occorrente per delle fette gustose da mangiare a colazione.. ma non solo!!!! baciotti

  • Reply
    saltandoinpadella
    13 Ottobre 2015 at 11:32

    Sul fatto che siano molto più buone di quelle comprate non ho dubbi. A parte che non ne ho mai viste di così integrali/multicereali in commercio. Mi hai fatto venire una voglia di farle che non ti dico. Sai che non ho mai fatto le fette biscottate?

  • Reply
    Vitto
    13 Ottobre 2015 at 13:29

    Hai perfettamente ragione per le fette in commercio e di sicuro queste sono 1000 volte meglio nel gusto e nell’aspetto!!!!
    Sono favolose complimenti :-))
    un abbraccio ^__^

  • Reply
    Mary Vischetti
    13 Ottobre 2015 at 14:58

    Luisa, non sai quante volte ho pensato di farmi le fette biscottate…Le tue sono fantastiche! Tutti quei semini mi mettono una gran voglia di addentarle e di godere di una colazione davvero genuina! Un bacio, Mary

  • Reply
    zia Consu
    13 Ottobre 2015 at 21:48

    Me ne sono già innamorata..chissà come verranno con il mio lievito madre..

  • Reply
    giuliana
    14 Ottobre 2015 at 7:53

    Sono veramente perfette, già me le immagino a colazione con una buona marmellata o del miele!

  • Reply
    m4ry
    14 Ottobre 2015 at 7:54

    Grazie per questa ricetta Luisa, la devo provare…al mattino non mangio altro 🙂
    Bacio grande !

  • Reply
    Maristella Maltinti
    15 Ottobre 2015 at 13:14

    Favolosi tanti complimenti anche per le foto! Buona giornata

  • Reply
    Maristella Maltinti
    3 Novembre 2015 at 10:28

    Buone e belle! Brava

  • Leave a Reply

    :  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.