Focaccine Pasquali al latte d’avena e olio

1

.. un caso, una coincidenza, il destino … o la realizzazione di un progetto divino (umanamente incomprensibile) ha voluto che il venerdì Santo di quest’anno coincidesse con un funerale… per me e per molte altre persone vicine a me..

.. un lutto nel lutto..

un gesto disperato, senza allarme o preavviso.. senza voce.. che ha gettato nelle urla disperate tante anime, ora totalmente alla deriva..

ma domani è Pasqua e Pasqua non è morte, ma resurrezione.. è Vita.

Pasqua è speranza… è la calma dopo la tempesta, è il rinnovo dopo la perdita, è la fede, la consolazione..

allora rifuggo le lacrime, mando una preghiera a te che stai lassù ma soprattutto a coloro che rimangono quaggiù..

Fede e speranza: l’unica luce che possa guidare un cammino felice. Duro ma felice.

Ed allora si deve festeggiare.. e spesso il modo con cui lo si fa, soprattutto a casa mia, è stando attorno ad una tavola.. e al cibo quindi ritorniamo.

Ecco le mie mini focacce pasquali.. all’olio d’oliva

2

collage

Focaccine Pasquali
 
Author:
Ingredients
  • 400 g di farina tipo 1
  • 100 g di farina di farro bianca
  • 70 g di latte d’avena intiepidito
  • 4 g di lievito di birra secco
  • 2 uova grandi
  • 90 g di olio evo delicato
  • 120 g di zucchero di canna fine alla vaniglia*
  • 2 arance bio
  • un pizzico di sale
  • *lo tengo nel vaso con una bacca di vaniglia bio
  • Per la copertura
  • olio evo qb
  • zucchero a velo qb
  • zucchero in granella qb
  • mandorle a lamelle qb
Instructions
  1. Intiepidite il latte d’avena e sciogliere all’interno il lievito. Nella planetaria mettete i primi 100 g di farina con il latte e lievito (lievitino) e lasciate fino al raddoppio in luogo tiepido e umido (circa 45 min).
  2. Trascorso il tempo, aggiungete le uova uno alla volta e iniziate a far andare la planetaria con la foglia, poi anche lo zucchero, gli aromi, il sale, l’olio a filo e la farina a poco a poco. Lasciate andare per 5 minuti circa,poi cambiate la frusta piatta con il gancio e fate andare ancora fino ad incordatura. Ponete l’impasto a cui avrete dato la forma di una palla al calduccio e riparato fino al raddoppio (per me circa 2 h). Trascorso il tempo, ponetelo sulla spianatoia infarinata e dividete in palline di circa 75-80 g, arrotondatela e ponetele in stampini da muffin con la chiusura sotto. Lasciate lievitare ancora fino al raddoppio (per me 2 h).
  3. Preriscaldate il forno a 180°C. Spennellate con olio la superficie delle focaccette, poi cospargete di zucchero a velo, mandorle e zucchero in granella.
  4. Infornate per 15 min circa. Una volta sfornate e raffreddati, altra dose abbondante di zucchero a velo.

4

6

7

con affetto, vi auguro di passare una lucente Pasqua

8

auguri

 un abbraccio

Luisa

Facebook Comments
DOLCI & SFIZIOSITA', LIEVITATI, LIEVITATI DOLCI, Menù DELLE FESTE, PRODOTTI DA FORNO, TORTE DA FORNO
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Claudia
    26 Marzo 2016 at 9:10

    Mi dispiace per il lutto :-(… Buone le tue focaccine.. ti auguro una buona Pasqua in famiglia e con serenità.. per quel che si può.. smack

  • Reply
    zia Consu
    26 Marzo 2016 at 9:38

    Tesoro ti abbraccio stretta sperando che tu possa trovare un po’ di conforto anche se so che sei una persona molto forte..buona Pasqua <3

  • Reply
    Simo
    26 Marzo 2016 at 10:02

    che sia davvero una Pasqua serena, di rinascita e che porti gioia e cose belle, dopo tanta sofferenza.
    Ti mando un grandissimo abbraccio cara amica, rubo un dolcetto e scappo…

  • Reply
    Mary Vischetti
    30 Marzo 2016 at 13:24

    Luisa, le tue parole trasmettono serenità e infondono un senso di pace e di speranza. Hai ragione, per certi eventi così drammatici e inspiegabili, solo la fede può dare conforto. Le parole sono superflue e talvolta risultano anche insulse…Ti abbraccio forte e spero davvero che la luce della fede possa raggiungere le anime sofferenti, regalando un po’ di sollievo. Stupende le tue focaccine…dolcezza e poesia allo stato puro! A presto, Mary

  • Leave a Reply

    :  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.